Anagrafe unica delle stazioni appaltanti: via alle iscrizioni | Ingegneri.info

Anagrafe unica delle stazioni appaltanti: via alle iscrizioni

wpid-20840_.jpg
image_pdf

L’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici ha avviato il nuovo servizio, ad accesso riservato, che consente l’iscrizione all’Anagrafe unica delle stazioni appaltanti (Ausa) e l’aggiornamento, almeno annuale, dei rispettivi dati identificativi, in attuazione di quanto disposto dall’articolo 33-ter del decreto legge del 18 ottobre 2012 n. 179, convertito con modificazioni, dalla legge n. 221 del 17 dicembre 2012.

Al servizio può accedere il soggetto nominato dalla stazione appaltante quale responsabile per l’Anagrafe unica (Rasa) che provvederà alla verifica e al successivo aggiornamento delle informazioni presenti nell’Ausa.

Per poter accedere all’Ausa, i soggetti che hanno provveduto alla prenotazione del profilo di Rasa, dovranno richiederne l’attivazione secondo le modalità operative descritte nel “Manuale utente per la registrazione e la profilazione degli utenti”, pubblicato nella sezione Manuali.

 

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Anagrafe unica delle stazioni appaltanti: via alle iscrizioni Ingegneri.info