Bonus edilizia: il commento di Armando Zambrano | Ingegneri.info

Bonus edilizia: il commento di Armando Zambrano

wpid-16897_bonusediliziai.jpg
image_pdf

“E’ un decreto che va nella direzione indicata dalle proposte del Pat, ne interpreta bene lo spirito. Per questo il giudizio non può che essere positivo”. Questa la prima reazione di Armando Zambrano, coordinatore del Pat e presidente del Consiglio nazionale degli ingegneri, al decreto del Consiglio dei ministri che ha per tema eco bonus, ristrutturazione edilizia e bonus mobili.

Noi – prosegue Zambrano –  avevamo indicato precise linee di azione in tema di defiscalizzazione degli interventi per la riqualificazione energetica, col doppio scopo di valorizzare il patrimonio immobiliare del Paese e favorire un rilancio economico di un settore vitale come quello edilizio. Le nostre proposte sono state accolte”.

Secondo il coordinatore del Pat grande importanza hanno anche gli “interventi di ristrutturazione atti a garantire le misure antisismiche e la messa in sicurezza statica delle parti strutturali di edifici, sia per garantire l’incolumità delle persone sia per dare un po’ di ossigeno all’economia”. Ma l’impegno del Pat non si esaurisce qua. Adesso bisognerà leggere il testo del decreto – aggiunge Zambrano – Si tratta di una materia tecnica e noi siamo pronti a dare il nostro contributo perché questa iniziativa del governo possa effettivamente decollare”.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Bonus edilizia: il commento di Armando Zambrano Ingegneri.info