Ecobonus, detrazione ristrutturazioni e bonus mobili confermati per il 2016 | Ingegneri.info

Ecobonus, detrazione ristrutturazioni e bonus mobili confermati per il 2016

Approvato dal CdM del 15 ottobre 2015 il disegno di legge di Stabilità: confermati per il 2016 sia l’ecobonus al 65%, sia le detrazioni del 50% per ristrutturazioni edilizie e arredi

Proroga detrazioni 2016
image_pdf

Come ci si aspettava la detrazione del 65% per gli interventi di riqualificazione energetica degli immobili (“ecobonus”) sarà possibile anche nel 2016 e comprenderà anche l’acquisto di alcune tipologie di mobili e di grandi elettrodomestici (l’estensione dell’agevolazione valeva già nel 2015 ): acquisto e posa in opera delle schermature solari, dalle tende esterne ai dispositivi di protezione solare in combinazione con le vetrate; acquisto e posa di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili.

Si vedrà, nelle modalità operative di attuazione per il 2016, se l’agevolazione sarà estesa ai condomìni, dando loro la possibilità di usufruire dell’ecobonus del 65% anche per interventi realizzati dalle ESCO, anche se è difficile capire come, dal momento che per i condomìni un anno di tempo non è di solito sufficiente per deliberare, organizzare e realizzare simili interventi. (Le ESCO, “energy saving company”, anticipano il capitale necessario per i lavori di riqualificazione energetica, recuperando l’investimento attraverso il meccanismo dei certificati bianchi sui risparmi che i condòmini otterranno sulle bollette future).
Permane dunque il dibattito sulla maggior efficienza della stabilizzazione o della proroga del beneficio fiscale.
Secondo la dichiarazione in conferenza stampa del presidente del Consiglio Matteo Renzi, ci sarà un “intervento straordinario sulle case popolari” da 170 milioni di euro per l’efficientamento energetico degli edifici residenziali pubblici.
Inoltre, secondo quanto dichiarato dal ministro dei Trasporti Graziano Delrio in un’intervista a un quotidiano, nei prossimi 20 mesi verranno avviate opere per 15 miliardi, comprendenti anche interventi contro il dissesto idrogeologico.

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Ecobonus, detrazione ristrutturazioni e bonus mobili confermati per il 2016 Ingegneri.info