Edifici scolastici: 1 miliardo di euro per la sicurezza | Ingegneri.info

Edifici scolastici: 1 miliardo di euro per la sicurezza

wpid-10437_scuola.jpg
image_pdf

Nell’ambito del Piano d’Azione per il Sud, presentato nei giorni scorsi a Palazzo Chigi dal Ministro dell’istruzione Francesco Profumo, il governo ha stanziato 974 milioni di euro per intervenire sul patrimonio dell’edilizia scolastica del Mezzogiorno, adeguandole dal punto di vista della sicurezza, dell’innovazione tecnologica e dell’efficienza.

Le Regioni che beneficeranno dei finanziamenti sono quelle inserite all’interno dell’Obiettivo Convergenza: Sicilia (359,1 milioni di euro), Campania (350 milioni), Puglia (162,4 milioni) e Calabria (102,8 milioni). L’accordo firmato da Governo e Regioni ha l’obiettivo di accelerare e riqualificare l’utilizzo dei Fondi strutturali comunitari, riallocando complessivamente 3,1 miliardi di euro.

“La priorità per le scuole è la sicurezza – ha spiegato nella conferenza stampa il ministro Profumo -. L’obiettivo è riqualificare 1.620 edifici scolastici, il 54% di quelli inseriti nella lista nera”. Come sottolineato dall’associazione Legambiente nel XII rapporto Ecosistema Scuola, il patrimonio immobiliare scolastico risulta in gran parte vecchio, con oltre il 60% degli edifici costruiti prima del 1974 e il 36,5% che necessita di manutenzione urgente. Inoltre, soltanto il 10% delle strutture è costruito con criteri antisismici e il 54% possiede il certificato di agibilità.

“L’intervento mira a riqualificare il 43% degli edifici scolastici soprattutto al Sud – ha sottolineato Profumo -. In questo modo, si apriranno opportunità di lavoro al Mezzogiorno con l’edilizia motore essenziale per la ripresa del Paese”.

Inoltre sul sito del ministero sarà pubblicata a breve la tanto attesa Anagrafe dell’edilizia scolastica che raccoglierà i dati aggiornati sullo stato delle costruzioni e sulle varie fasi di intervento per la riqualificazione. Il ministro ha anche assicurato che gli interventi di messa in sicurezza delle scuole saranno presto estesi al resto dell’Italia.

e, successivamente “Nei prossimi giorni incontrerò il presidente dell’Ance con l’obiettivo di mettere a punto interventi rapidi e di qualità sulla sicurezza scolastica. Non abbiamo tempo e non possiamo pensare che i ragazzi possano andare in luoghi che rappresentano per loro un pericolo – ha concluso il ministro Profumo –“.

O.O.

Copyright © - Riproduzione riservata
Edifici scolastici: 1 miliardo di euro per la sicurezza Ingegneri.info