Edilizia scolastica: adeguamento strutturale e antisismico prorogato al 30 giugno 2017 | Ingegneri.info

Edilizia scolastica: adeguamento strutturale e antisismico prorogato al 30 giugno 2017

Due decreti del Miur prorogano i termini per gli interventi di edilizia scolastica: c'è tempo fino al 30 giugno 2017

adeguamento_strutturale
image_pdf

Nella Gazzetta Ufficiale n. 27 del 2 febbraio 2017 sono stati pubblicati i decreti del Ministero dell’Istruzione n. 968 del 7 dicembre 2016 recante “Autorizzazione in favore degli enti locali per interventi a valere sul mutuo di cui al decreto n. 640 del 1° settembre 2015 – piano 2016” – e n. 969 del 7 dicembre 2016 recante “Proroga dei termini di aggiudicazione di cui al decreto n. 943 del 23 dicembre 2015 in merito ad interventi di adeguamento strutturale e antisismico degli edifici scolastici”.

Il decreto n. 968 autorizza alla stipula dei contratti d’appalto gli enti locali di cui agli allegati da A a Q, per gli interventi finanziati con mutui dalla Banca europea per gli investimenti (Bei) e rientranti nel piano 2016 a valere sul mutuo 2015. Il termine entro il quale gli enti locali devono procedere all’aggiudicazione degli interventi e/o alla stipula dei contratti di appalto è fissato al 30 giugno 2017.
Il decreto n. 969 sposta al 30 giugno 2017 il termine di approvazione della progettazione e di aggiudicazione degli interventi di adeguamento strutturale e antisismico degli edifici scolastici (art. 2, comma 1, del decreto del Miur n. 943 del 23 dicembre 2015).

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Edilizia scolastica: adeguamento strutturale e antisismico prorogato al 30 giugno 2017 Ingegneri.info