Legno cemento per il complesso residenziale Le Querce a Frascati (Roma) | Ingegneri.info

Legno cemento per il complesso residenziale Le Querce a Frascati (Roma)

Un involucro realizzato con blocchi e solai in legno cemento Isotex con assenza di ponti termici e acustici caratterizzano gli edifici del complesso residenziale, targato CasaClima Gold Nature 2016

Le_Querce_Isotex
image_pdf

Premiato qualche anno fa già in fase di progetto, con l’Eco-Building Club Award a Parigi e Roma e come “Promocion inmobiliaria mas sostenible 2009” a Barcellona, il complesso residenziale Le Querce, composto di due blocchi di 4 e 5 villette a schiera, è stato certificato da CasaClima. Ogni villetta riesce ad assicurare il comfort abitativo sfruttando al massimo le risorse naturali e ha prestazioni da Casa Passiva (fabbisogno annuo per il riscalda­mento di 5 e 7 kWh/m2). Il residence è il risultato di una stretta collaborazione tra Architetto, appaltatore generale e progettista impiantistico, i quali hanno posto particolare attenzione agli aspetti bioclimatici e di comfort, integrando il complesso nel paesaggio esistente, ottimizzando il soleggiamento e sfruttando i venti dominanti, nel rispetto delle tradizionali pratiche di architettura sostenibile. Particolarità dell’involucro consiste nelle murature e solai completamente realizzati con blocchi e solai in legno cemento Isotex.

La struttura e la sua evoluzione

Le strutture in elevazione, sia esterne sia interne di di­visione tra le proprietà, sono realizzate con blocchi-cassero Isotex  in conglomerato di legno-cemento posati a secco, una soluzione costruttiva che ha permesso l’eliminazione dei ponti termici e acustici. Inoltre, le pa­reti hanno un isolamento interno al blocco cassero in lastre di sughero espanso. La necessità di rispettare le prescrizioni relative al fabbisogno energetico, anche ai fini dell’ottenimento della certificazione CasaClima, ha portato all’inserimento di uno strato di isolante all’interno dei solai di calpestio e di copertura. In seguito al calcolo delle strutture in cemento armato, la fondazione è stata realizzata su un unico piano tra­mite travi rovesce tra loro collegate.

Architettura sostenibile

Architettura sostenibile ed ecologia sono aspetti fondamentali per Isotex. I nostri prodotti sono progettati seguendo i principi della bioedilizia: materie prime naturali e di qualità, un processo produttivo a basso impatto ecologico per ottenere un prodotto che favorisce il risparmio energetico e migliora la qualità della vita abitativa, riducendo l’inquinamento acustico e l’insorgere di condense e muffe, nocive per il microclima interno alle abitazioni e quindi per la salute umana. Troviamo la riprova di quanto sopra riportato nelle numerose certificazioni ottenute. Isotex è accreditata presso Anab (Associazione nazionale bioedilizia) ed è sottoposta a periodici e scrupolosi controlli da parte dell’ente certificatore Icea per il rilascio del certificato dei materiali per la bioedilizia.

Rendering_Le_Querce_Isotex

Materiali naturali: come nasce il legno cemento?

Il legno cemento mineralizzato, nasce dall’unione fra due ottimi materiali da costruzione, il legno ed il cemento. Si ottiene mescolando legno macinato, acqua, cemento ad un minerale naturale che permette la mineralizzazione del legno. La mineralizzazione, permette al legno di perdere le sue proprietà organiche, rendendolo inerte quindi inattaccabile da agenti esterni, come insetti, parassiti, muffe. Allo stesso tempo la mineralizzazione lascia inalterate le caratteristiche di isolamento-termo acustico proprie del legno. La porosità del materiale permette anche la completa traspirazione della parete e ne regola l’umidità, (resistenza al passaggio del vapore bassissima µ = 5,9) impedendo la formazione di condense e muffe. Il risultato è  un ottimo confort abitativo ed un notevole risparmio energetico che si traduce in un minor costo del riscaldamento d’inverno e del condizionamento d’estate. In più il sistema costruttivo con blocchi in legno cemento Isotex permette di ottenere un’eccellente coibentazione a cappotto protetto a bassissima manutenzione, grazie alla forma del blocco stesso. Infatti lo strato di isolante, in questo caso sughero, è coperto da uno strato di legno cemento, che garantisce la massima protezione, permettendone anche la traspirazione.

Per maggiori informazioni, consultare il sito Isotex.

Copyright © - Riproduzione riservata
Legno cemento per il complesso residenziale Le Querce a Frascati (Roma) Ingegneri.info