Macchine per costruzioni, calo del 18% rispetto al 2012 | Ingegneri.info

Macchine per costruzioni, calo del 18% rispetto al 2012

wpid-21452_macchine.jpg
image_pdf

Sesto anno consecutivo di flessione per il mercato italiano delle macchine per costruzioni. Nei dodici mesi del 2013 sono stati immessi sul mercato 6.192 mezzi con un calo del 18% rispetto a quanto rilevato nel 2012. Nel dettaglio, le vendite di macchine movimento terra sono state 5.990 (-17%), 104 le macchine stradali (-32%) e 98 i macchinari per il calcestruzzo (-53%). Tuttavia rapportando il solo quarto trimestre del 2013 al quarto trimestre del 2012 la contrazione si riduce allo 0,8%.

“Che quest’ultimo dato possa indicare il raggiungimento del punto più basso del ciclo, prima di una possibile ripresa, è ancora troppo presto per affermarlo. Molto dipenderà dai segnali che verranno dal governo in materia di rilancio delle opere pubbliche e dei lavori di contrasto al dissesto idrogeologico, di cui proprio in questi giorni si avverte una drammatica urgenza. Nei prossimi mesi, inoltre, sarà di grande importanza per la ripresa del comparto l’agilità d’accesso agli incentivi all’acquisto di macchinari previsti nel Decreto del Fare”, afferma Enrico Prandini, vicepresidente di Unacea.  

Come dichiara Davide Cipolla, consigliere di Unacea con delega alle attività di questo gruppo merceologico, “il mercato dei macchinari per il calcestruzzo è vicino allo zero assoluto. Il mercato dell’edilizia e delle opere pubbliche è sostanzialmente fermo e questo incide pesantemente sui livelli di produzione delle imprese di macchinari. La produzione di calcestruzzo è in linea con i livelli di 40 anni fa, e anche le vendite di macchinari in termini di unità sono allineati a quel periodo storico. Occorre una presa di coscienza seria da parte delle istituzioni che c’è un intero settore che sta andando in asfissia. Per fortuna la crisi non è così ovunque nell’area europea e le imprese italiane riescono a compensare in parte il calo del fatturato esportando in altri paesi, che sono tornati a livelli di mercato pre-crisi”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Macchine per costruzioni, calo del 18% rispetto al 2012 Ingegneri.info