Ntc 2018: il ministro Toninelli firma la Circolare esplicativa | Ingegneri.info

Ntc 2018: il ministro Toninelli firma la Circolare esplicativa

Come per le Ntc08, il 17 gennaio è una data chiave, il decreto relativo alla Circolare esplicativa delle Ntc 2018 è stato firmato dal ministro Toninelli

ntc
image_pdf

Il 17 gennaio 2019, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha firmato il Decreto relativo alla Circolare esplicativa delle Norme Tecniche per le Costruzioni (Ntc 2018).

La Circolare esplicativa è un documento di fondamentale importanza che ha l’obiettivo di fornire agli operatori indicazioni, elementi informativi ed integrazioni, sulle nuove NTC e ne favorisce una più corretta, agevole e diffusa applicazione, rispondendo così all’esigenza di migliorare la sicurezza sia delle strutture esistenti che di quelle nuove e contribuendo alla messa in sicurezza del patrimonio immobiliare e infrastrutturale del Paese.

A tale proposito può essere utile rifarsi a una guida. Per scoprire di più e acquistare, basta cliccare nel box qui sotto.

Le novità introdotte da questo nuovo strumento normativo consentiranno una più agevole applicazione del Sismabonus, consentendo una progettazione degli interventi di miglioramento sismico degli edifici più corretta, efficace ed economicamente sostenibile.

Le nuove NTC si applicano anche a parti degli edifici prima non considerate dalla normativa, ad esempio la parti non strutturali, le pavimentazioni industriali e l’impiantistica, migliorando la prevenzione dei danni agli edifici e, contemporaneamente, anche la tutela e la salvaguardia della vita umana.

L’impegno del Dicastero sui temi delle costruzioni si estende anche alla realizzazione dei documenti tecnici che consentono l’uso di nuove tecnologie per il miglioramento delle strutture esistenti.

Ne è un esempio la recente pubblicazione delle Linee Guida sugli FRCM (Fiber Reinforced Cementitious Matrix), sistemi di rinforzo costituiti dell’accoppiamento di reti, realizzate con fibre di diversi materiali inglobate in una matrice inorganica, in genere a base di cemento o di calce, una innovazione tecnologica che consentirà di intervenire in modo più efficace su edifici in muratura e cemento armato, che costituiscono la quasi totalità del patrimonio immobiliare italiano.

Copyright © - Riproduzione riservata
Ntc 2018: il ministro Toninelli firma la Circolare esplicativa Ingegneri.info