Prevenzione strutturale: Italiasicura annuncia il bonus antisismico all'85% | Ingegneri.info

Prevenzione strutturale: Italiasicura annuncia il bonus antisismico all’85%

La struttura di missione Italiasicura del Governo presenta il piano per la prevenzione strutturale del territorio. E tra le misure, l'innalzamento all'85% del bonus antisismico

COVER_Italiasicura
image_pdf

Il Governo ha presentato a Roma le misure previste nel disegno di legge sul bilancio 2017 dedicate alla Prevenzione Strutturale dell’Italia: si tratta di una combinazione di tutte le misure già adottate, in particolare in riferimento ai bonus prorogati e a Casa Italia, insieme ad alcune novità, tutte inserite all’interno del ‘cappello’ di attività di ItaliaSicura, la struttura di missione di Palazzo Chigi dedicata alla messa in sicurezza del territorio.

Gli investimenti del Governo per la prevenzione e “Casa Italia”, presentati nel corso della giornata dal direttore di #italiasicura Mauro Grassi, riguardano il fondo pluriennale di 47,5 miliardi per opere di prevenzione e infrastrutturazione del Paese.
Il super-fondo da 47,5 miliardi verrà utilizzato soprattutto per consentire un’imponente opera di prevenzione di lungo periodo, in particolare nei settori del dissesto idrogeologico, della riduzione del rischio sismico e dell’edilizia pubblica, specialmente scolastica.

Con questa ripartizione:
– 9,8 miliardi per la lotta al dissesto idrogeologico
– 6,8 miliardi per l’edilizia scolastica
– 7 miliardi per la ricostruzione post terremoto centro Italia
– 11,6 miliardi di incentivi per i privati per ristrutturazioni antisismiche e di efficienza energetica.

italiasicura_4

Queste risorse si affiancano ad altri fondi già programmati:
– 7,6 miliardi della nuova programmazione 2015-2023 per contrastare il fenomeno del dissesto idrogeologico
– 2,2 miliardi recuperati dalla precedente programmazione;
– 6,8 miliardi destinati all’edilizia scolastica e consentiranno l’apertura di 5300 ulteriori cantieri rispetto ai 3100 già conclusi.

I 7 miliardi per i territori colpiti dal sisma nel Centro Italia daranno il via alla ricostruzione degli immobili pubblici e privati e delle attività produttive.

Per quanto riguarda le misure di incentivo ai lavori di ristrutturazione dei privati, dalle unità immobiliari ai condomini, il Governo annuncia detrazioni fiscali fino all’85% della spesa per chi aumenta la sicurezza antisismica (aumentato pertanto rispetto alla misura attuale) e fino al 70% per chi effettua interventi di efficienza energetica (anch’esso sarebbe aumentato).

italiasicura_3

italiasicura_5

 

Per consentire l’utilizzo più efficace di questi strumenti potenziati, che avevano avuto già un largo successo in passato, è stata prevista anche la possibilità di cedere il credito d’imposta alla ditta che abbia effettuato i lavori o ad altro soggetto e il recupero della detrazione in 5 anni anziché in 10.

italiasicura_2

italiasicura_1

“Abbiamo alle spalle una vera ecatombe – spiega Erasmo D’Angelis, capo della Struttura di Missione #italiasicura – con circa 170 mila vittime sotto le macerie degli ultimi 40 terremoti dal 1908 e almeno 5800 morti nelle devastazioni di frane e alluvioni degli ultimi 40 anni. Per decenni, dal dopoguerra, abbiamo solo riparato e risarcito danni per 3.5 miliardi l’anno per il dissesto idrogeologico e di 2,5 miliardi l’anno per terremoti, senza aumentare la sicurezza. Abbiamo iniziato a voltare pagina e a sostituire la spesa con una logica solo emergenziale per il rattoppo continuo con un esborso record complessivo in media annua di circa 6 miliardi di euro e con una strategia a lungo termine di prevenzione”.
“I nuovi incentivi fiscali”, continua De Angelis, “fino alla copertura dell’85% dell’investimento anche condominiale per case sicure, sono una novità clamorosa che mette fine ad ogni alibi. Ora – conclude D’Angelis – serve un’impresa corale che impegni gli italiani e lo Stato per 365 giorni l’anno per prevenire e aumentare la sicurezza da terremoti o alluvioni”.

Leggi anche: Iva 2017: tutte le novità per il professionista

Copyright © - Riproduzione riservata
Prevenzione strutturale: Italiasicura annuncia il bonus antisismico all’85% Ingegneri.info