Una gru italiana si gioca l'oscar svedese dell'ingegneria in acciaio | Ingegneri.info

Una gru italiana si gioca l’oscar svedese dell’ingegneria in acciaio

Una gru semovente elettrica made in Italy è tra i 4 finalisti del prestigioso Swedish Steel Prize 2017, premio svedese dedicato all'ingegneria per l'industria dell'acciaio

COVER_B_JMG CRANES
image_pdf

La gru semovente elettrica di JMG Cranes, azienda piacentina, è una dei quattro finalisti al prestigioso Swedish Steel Prize 2017, premio svedese dedicato all’ingegneria per l’industria dell’acciaio promosso da SSAB, acciaieria con sede nei Paesi Nordici e negli Stati Uniti. La gru se la giocherà con altri tre progetti, altrettanto innovativi nell’utilizzo degli acciai altoresistenziali. Il vincitore sarà annunciato l’11 maggio durante la cerimonia a Stoccolma.

“Quest’anno abbiamo ricevuto 102 candidature, un numero record, da 32 diversi Paesi del mondo. L’elevata qualità delle candidature dimostra che questo premio ha un ruolo importante nel promuovere ed incoraggiare la ricerca di metodi nuovi e innovativi per utilizzare gli acciai altoresistenziali, “dichiara Eva Petursson, Presidente di Giuria dello Swedish Steel Prize e Head of SSAB’s strategic R&D.

Clicca la gallery per scoprire i quattro finalisti.

Maggiori informazioni sul premio a questo sito.

Sei interessato al tema? Scarica l’e-book gratuito: Carrello a braccio telescopico: ecco la guida tecnica

Copyright © - Riproduzione riservata
Una gru italiana si gioca l’oscar svedese dell’ingegneria in acciaio Ingegneri.info