VTB Arena Park: uno spazio multifunzionale per i Mondiali 2018 | Ingegneri.info

VTB Arena Park: uno spazio multifunzionale per i Mondiali 2018

wpid-6141_.jpg
image_pdf

La Fifa ha appena annunciato che ad ospitare i Mondiali di calcio del 2018 sarà la Russia, che ha sbaragliato la concorrenza di Inghilterra, Spagna-Portogallo, Belgio-Olanda. Le partite saranno ospitate in 16 stadi in 13 diverse città: 13 da costruire ex novo e 3 da rinnovare per un costo stimato di circa 3,82 milioni di dollari. Ma lo stadio principale, che ospiterà le partite più importanti e la finale, è quello di Mosca, la cui riqualificazione porta la firma dell’architetto olandese Erick van Egeraat e del partner russo Mikhail Posokhin.

Chiamarlo soltanto stadio è riduttivo: VTB Arena Park sarà molto di più e andrà oltre la sua principale funzione di ospitare le partite di calcio. Alla base delle intenzioni dei progettisti troviamo infatti la volontà di creare uno spazio dotato di una moltitudine di funzioni, affinché venga sfruttato e vissuto dalla popolazione ben oltre i Mondiali del 2018.

Con una superficie di 300.000 metri quadrati, l’area del VTB Arena Park è uno dei più grandi progetti che saranno sviluppati in Russia nei prossimi anni e comprende sia la riqualificazione dello stadio Dynamo Mosca, eretto nel 1928, sia l’ideazione e articolazione dello spazio circostante.

Il progetto esprime la volontà di conservare e ampliare l’esistente, rispettando la storia e il contesto dello stadio e del parco Petrovski nel quale esso si inserisce, e di creare, allo stesso tempo, un’icona contemporanea del 21° secolo.

Una sfida difficile, che gli architetti hanno risolto creando uno spazio multifunzionale, un rigeneratore urbano che, promettono, giocherà un ruolo fondamentale nella trasformazione dell’intera città. La struttura principale – centro sportivo, ma anche culturale – si svilupperà su un’area di 116.000 metri quadrati e comprenderà 45.000 posti nello stadio e 10.000 nell’Arena Hall, un complesso commerciale e di intrattenimento, dotato di ristoranti, negozi, parcheggi e altre strutture.

“Questo mix accurato di funzioni fornirà un tratto distintivo al territorio e rafforzerà al contempo la sua identità – ha affermato Erick van Egeraat -. È la prima volta che i Mondiali Fifa vengono ospitati in territorio russo: un’opportunità che deve essere vissuta come l’occasione ideale per la crescita e lo sviluppo della nazione”.

di O.O.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
VTB Arena Park: uno spazio multifunzionale per i Mondiali 2018 Ingegneri.info