Elettrotecnica: produzione al +9%, primi segnali di ripresa? | Ingegneri.info

Elettrotecnica: produzione al +9%, primi segnali di ripresa?

wpid-20370_elettrotecnica.jpg
image_pdf

A ottobre 2013, nel confronto con lo stesso mese del 2012, l’elettrotecnica ha evidenziato un incremento della produzione industriale del 9%; l’elettronica ha invece sperimentato una flessione del 2,3%. A rivelare l’andamento del settore sono le rielaborazioni di Anie Confindustria su dati diffusi dall’Istat.

Nel confronto congiunturale le due macro-aree mostrano andamenti disallineati. A ottobre 2013, nel confronto con settembre 2013, l’elettrotecnica ha registrato una variazione positiva del 4,8%, l’elettronica ha invece una mostrato una flessione dell’1,6%, contro il +0,7% della corrispondente variazione nella media del manifatturiero nazionale.

Nella media dei primi dieci mesi del 2013, nel confronto con l’anno precedente, le due macro-aree mostrano andamenti disallineati. L’elettrotecnica ha evidenziato una variazione annua negativa dello 0,2%; l’elettronica ha invece registrato un risultato cumulato annuo positivo (+1,9%).

“Anche nella seconda metà del 2013 l’industria elettrotecnica ed elettronica italiana ha mantenuto indicazioni di discontinuità nell’andamento della produzione industriale – afferma Claudio Andrea Gemme, Presidente di Anie Confindustria – Lo scenario di riferimento in cui operano le imprese continua a caratterizzarsi per una costante incertezza. La ripresa internazionale si conferma a macchia di leopardo e a più velocità, con mercati che hanno evidenziato un consolidamento delle prospettive di crescita e altri che stentano a mostrare un’effettiva svolta ciclica. Dato il contributo importante che la domanda estera ha assunto negli ultimi anni, questo elemento giocherà un ruolo rilevante nei prossimi mesi per la tenuta dei settori industriali dell’elettrotecnica e dell’elettronica.”

Copyright © - Riproduzione riservata
Elettrotecnica: produzione al +9%, primi segnali di ripresa? Ingegneri.info