Ad Ambiente Lavoro 2016 formazione gratuita per RSPP ASPP | Ingegneri.info

Ad Ambiente Lavoro 2016 formazione gratuita per RSPP ASPP

L’integrazione dei sistemi di gestione della sicurezza, il nuovo ruolo del medico competente e i nuovi approcci alla valutazione dei rischi sono i temi al centro dei corsi di formazione gratuiti organizzati da Wolters Kluwer ad Ambiente Lavoro 2016

image_pdf

Il salone dedicato alla salute e sicurezza nei luoghi di Lavoro “Ambiente Lavoro” torna dal 19 al 21 ottobre a Bologna Fiere. Ambiente Lavoro 2016 crede nella formazione come mezzo per radicare la cultura della sicurezza e per rafforzare di conseguenza il tessuto economico del Paese. Tra i temi portanti del 2016 anche sicurezza ambientale, sicurezza stradale e benessere lavorativo.

Wolters Kluwer sarà presente anche quest’anno al Salone, dove organizzerà con la Scuola di Formazione Ipsoa una serie di corsi di formazione gratuiti che si svolgeranno al padiglione 36 saletta A30.

Non solo. Oltre ai corsi di formazione, ad Ambiente Lavoro 2016 Wolters Kluwer presenterà anche le novità dei software Simpledo, il software per HSE management e Suite Sicurezza Lavoro, il software in cloud per il consulente e gli studi di consulenza della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Di seguito temi e programma dei corsi di formazione Wolters Kluwer ad Ambiente Lavoro 2016.

L’integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza (OHSAS 18001) con i sistemi qualità, ambiente e procedure conformità 231

19 ottobre 2016 orario: 14.00 -18.00

21 ottobre 2016 orario: 9.30 – 13.30

In aziende in cui sono già presenti sistemi di gestione qualità o ambiente come è possibile procedere ad una integrazione efficace e sostenibile di un sistema Sicurezza? Quali opportunità e vantaggi si possono conseguire anche in ottica di conformità 231?

Il seminario affronta sinteticamente i metodi di approccio e di progettazione per inserire in azienda anche un sistema OHSAS 18001 in modo sostenibile per l’azienda fornendo spunti pratici, derivati dall’esperienza reale, per un’applicazione concreta ed immediata.

Il docente

Ruggero Romano, Ingegnere libero professionista, consulente in materia di sistemi di gestione aziendale (iso 9001, ISO TS 16949, Ohsas 18001, iso 14001), sicurezza e igiene sui luoghi di lavoro e sicurezza macchine (marcatura CE), formatore e coach aziendale. Dopo anni di esperienza in aziende metal meccaniche di diversa dimensione,dalla piccola alla multinazionale del settore automotive, intraprende la libera professione  per aziende nazionali e multinazionali, di svariati settori merceologici. Titolare del “Rider Studio Tecnico “ e valutatore per importanti enti di certificazione . Membro del GdL “Sicurezza del Lavoro” dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bologna (il seminario si avvale della collaborazione dell’Avv. Rosanna Trapasso dello Studio legale Costabile & Partners – Specializzato in Diritto dell’Ambiente e Sicurezza –  Corporate governance – Diritto penale tributario e  penale societario).

Il nuovo ruolo del medico competente: dalla prevenzione delle malattie professionali, al reinserimento lavorativo dopo una grave malattia

20 ottobre 2016 orario: 9.30 – 13.30

Salute, produttività e occupazione sono fattori, nella realtà attuale, strettamente collegati. Il seminario, facendo riferimento ai recenti orientamenti legislativi, illustra con modalità interattive un nuovo ambito della medicina del lavoro: il supporto al datore di lavoro sia per il mantenimento dello stato di salute dei lavoratori, sia per il reinserimento dei casi che hanno fatto lunghe assenze per malattia. In particolare, vengono riportati i dati relativi alla riabilitazione integrata e lavorativa dei pazienti oncologici, partendo dalla esperienza dell’Associazione Onconauti di Bologna, leader nazionale in questo settore.

Il docente

Dr Stefano Giordani, responsabile Oncologia Territoriale e Cure Palliative Azienda USL Bologna SUD; referente Equipe di Oncologia Territoriale/Cure Palliative Distretto di Casalecchio di Reno, Borgo Reno, Reno Galliera -AUSL Bologna; Coordinamento PDTA Neoplasie Mammarie e Polmonari per il Dip. Cure Primarie Direttore scientifico Associazione APS “Gli Onconauti “ Medico Competente di numerose aziende in diversi comparti produttivi. Lunga esperienza nei giudizi di idoneità lavorativa e nelle pratiche medico-legali correlate (malattie Professionali, sopralluoghi in ambienti di lavoro, valutazione stress lavoro-correlato, percorsi invalidità, ecc.) Pubblicazione di numerosi lavori scientifici e di due libri (L’Ospedale Senza Muri, Aulo Gaggi Ed1995; Diario di un Viaggio verso Occidente, MNL Ed 2011).

Nuovi approcci alla valutazione dei rischi alla luce dell’innovazione tecnologica e ai mutamenti del mercato del lavoro

20 ottobre 2016 orario: 14.00 -18.00

Il ruolo fondamentale della valutazione dei rischi è sottolineato nella direttiva quadro dell’UE. I datori di lavoro hanno il dovere di garantire la sicurezza e la salute dei lavoratori in tutti gli aspetti connessi con il lavoro. Le valutazioni dei rischi consentono ai datori di lavoro di prendere le misure necessarie per la tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori.

La direttiva quadro è stata recepita nella legislazione nazionale. Tuttavia, gli Stati membri hanno il diritto di adottare disposizioni più rigorose per tutelare i propri lavoratori (cfr. la normativa specifica del proprio paese).

Il docente

Massimo Labate, Ingegnere libero professionista, consulente in materia di sicurezza e igiene sui luoghi di lavoro e direttiva macchine per grandi aziende nazionali e multinazionali. Pluriennale esperienza come formatore e progettista di percorsi formativi qualificati in materia di sicurezza. Titolare dell’omonimo studio di ingegneria, nel corso degli anni ho maturato esperienza sul campo, avendo avuto l’opportunità di collaborare con enti di formazione accreditati e operanti su tutto il territorio nazionale, coordinando gruppi di lavoro per progetti formativi di rilievo nazionale.

Per partecipare ai corsi è sufficiente presentarsi alla saletta mezz’ora prima per la registrazione dei propri dati. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con AIFOS ed è stata fatta richiesta per i crediti di aggiornamento RSPP ASPP.

 

 

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Ad Ambiente Lavoro 2016 formazione gratuita per RSPP ASPP Ingegneri.info