Al 69° Congresso Ati l'innovazione termotecnica per lo sviluppo sostenibile | Ingegneri.info

Al 69° Congresso Ati l’innovazione termotecnica per lo sviluppo sostenibile

wpid-3565_.jpg
image_pdf

Il call for paper per l’edizione 2014 del Congresso annuale Ati – Associazione termotecnica italiana – in programma a Milano, presso l’Hotel Grand Visconti Palace, dal 10 al 12 settembre 2014 – ha dato finora ottimi risultati: oltre 150 gli abstract delle memorie arrivati alla segreteria organizzativa alla data di scadenza ufficiale del 10 giugno. Contributi provenienti principalmente dal mondo accademico – con l’adesione dei più importanti atenei italiani – e che vanno a presentare approcci altamente innovativi al settore termotecnico, coerentemente con titolo scelto per questa edizione: “L’innovazione termotecnica per uno sviluppo sostenibile e competitivo”.

La 69° edizione del Congresso Ati vedrà la partecipazione di numerose personalità scientifiche di alto rilevo nazionale e internazionale e offrirà una panoramica aggiornata sulle principali novità del settore termotecnico. Il programma dell’evento, in fase di definizione, prevede per il 10 settembre la conferenza stampa e la cerimonia di apertura, oltre a una prima sessione congressuale non aperta al pubblico che prevede le riunioni del Consiglio Ati e del Cti (Comitato termotecnico italiano), l’assemblea dei professori di fisica tecnica e l’assemblea dei professori di macchine.

L’11 settembre il Congresso entra nel vivo: dalle ore 9.00 alle 11.00 la sessione plenaria e la prima conferenza parallela sul tema: “Nuove tecnologie, ricerca e formazione per la reindustrializzazione in Italia”. Dalle 11.30 alle 13.30 si terrà invece la conferenza dedicata al tema “Clima ed energia”. Nel pomeriggio sono in programma le sessioni tecniche parallele mentre in serata è prevista la cena sociale Ati.

Il 12 settembre, ultimo giorno del Congresso, si avvicenderanno sessioni tecniche parallele fino alla chiusura ufficiale della manifestazione, prevista per le ore 18.30 circa. Ben 11 i temi congressuali che verranno approfonditi nel corso della manifestazione:clima ed energia; nuove tecnologie, ricerca e formazione per la reindustrializzazione in Italia; L’approvvigionamento delle fonti energetiche; Horizon 2020; generazione dell’energia; gli impianti in Italia; componenti e relativi mercati; strategia energetica nazionale: vincoli e opportunità; il corretto utilizzo dell’energia e le richieste della popolazione; il life cycle assesment; trasmissione del calore e termo fluidodinamica; Energetica negli edifici e impianti, automazione e domotica; tecnica del controllo ambientale; sistemi energetici convenzionali e avanzati e rapporto con l’ambiente; produzione e impiego del freddo; energie rinnovabili, alternative e nucleari; produzione e impiego dell’idrogeno per usi energetici; motori a combustione interna; turbomacchine; oleodinamica e pneumatica; risorse e sostenibilità.

Copyright © - Riproduzione riservata
Al 69° Congresso Ati l’innovazione termotecnica per lo sviluppo sostenibile Ingegneri.info