Arrivano le Giornate Italiane del Calcestruzzo | Ingegneri.info

Arrivano le Giornate Italiane del Calcestruzzo

Per la prima volta a Piacenza le Giornate Italiane del Calcestruzzo, prima manifestazione in Italia dedicata al calcestruzzo e alle sue tecnologie

calcestruzzo
image_pdf

PiacenzaExpo a Piacenza ospita dal 10 al 12 novembre 2016 la prima edizione del Gic – Giornate Italiane del Calcestruzzo, una nuova mostra-convegno italiana dedicata unicamente al comparto del calcestruzzo e alle sue tecnologie.

I temi che verranno approfonditi sono:
– produzione del calcestruzzo
– messa in opera
– manufatti e strutture prefabbricate
– calcestruzzo preconfezionato
– grandi opere
– ripristino e riqualificazione delle strutture in cemento armato

Finalmente anche in Italia  una Mostra Convegno interamente dedicata al comparto del calcestruzzo

In una fase congiunturale critica anche per il mondo fieristico, la notizia di una nuova Mostra Convegno che va ad aggiungersi al già molto articolato calendario espositivo italiano, stupisce positivamente. Soprattutto perché riguarda un settore che sta vivendo una notevole trasformazione a livello strutturale e di dimensioni del mercato.

Una fiera non deve però necessariamente farsi interprete e riflettere solo mercati in espansione. Una fiera può anche porsi l’ambizioso obiettivo, come in questo caso, di  promuovere un settore che, a dispetto della innegabile crisi del momento, presenta eccellenze tecniche ed elevate potenzialità di sviluppo. Nell’intera filiera del calcestruzzo il know-how e la tecnologia italiana sono riconosciuti e apprezzati a livello mondiale. Il GIC – Giornate Italiane del Calcestruzzo – è un’occasione per raccoglierle finalmente in un’unica vetrina dedicata all’intero settore. La formula di una manifestazione verticale dedicata al calcestruzzo non è del tutto nuova, ma è mediata dall’estero, dove da anni  viene proposta con successo.

Il GIC – Giornate Italiane del Calcestruzzo – nasce proprio dall’esigenza di arricchire il panorama fieristico italiano guardando al futuro del settore. «Per quantità di costruttori e distributori di macchine, attrezzature, tecnologie, prodotti chimici e manufatti in calcestruzzo – sottolinea Fabio Potestà, direttore della Mediapoint & Communications, organizzatrice del GIC – Giornate Italiane del Calcestruzzo  l’Italia merita un evento fieristico dedicato, che possa diventare un appuntamento biennale irrinunciabile anche per gli operatori stranieri». La Mediapoint & Communications da anni gestisce in Italia alcune tra le più importanti riviste internazionali nei settori delle costruzioni e della prefabbricazione in calcestruzzo ed è coinvolta tra l’altro in altre due fiere di nicchia, sempre ovviamente a Piacenza Expo: il GEOFLUID e il GIS-Giornate Italiane del Sollevamento e dei Trasporti Eccezionali, la cui prossima edizione si terrà dal 5 al 7 ottobre 2017.

Partnership e patrocini

Il GIC – Giornate Internazionali del Calcestruzzo – ha ottenuto il patrocinio dell’Osservatorio sul Calcestruzzo e sul Calcestruzzo Armato (il più importante organismo istituzionale del settore) e il patrocinio di oltre 30 associazioni italiane di categoria che rappresentano una filiera estremamente ramificata e variegata per tipologia di attività, tecnologie e prodotti. Molte delle associazioni partner del GIC – Giornate Internazionali del Calcestruzzo riuniscono tra l’altro imprese che hanno necessità di strutture, superfici e manufatti in calcestruzzo per lo svolgimento della loro attività. E’ il caso di Assologistica, ma anche della Assoporti e della Assiterminal che per le banchine e i piazzali riservati allo stoccaggio dei container richiedono pavimentazioni in calcestruzzo con specifiche esigenze di progettazione, costruzione e manutenzione.

Importante anche il convegno organizzato dalla Alig-Associazione Laboratori di Ingegneria e Geotecnica sul tema “La sicurezza d’uso del patrimonio edilizio e delle infrastrutture, viarie e ferroviarie, esistenti. La Normativa, i Laboratori di prova, i Professionisti nella valutazione della vulnerabilità e del degrado delle strutture” nonché quello organizzato in collaborazione con la AIF-Associazione Imprese Fondazioni riguardante i “Calcestruzzi nelle opere di fondazioni speciali”.

Un altro segmento significativo rappresentato al GIC – Giornate Internazionali del Calcestruzzo – è quello delle pavimentazioni aeroportuali, che sarà tra l’altro oggetto di uno specifico convegno. Altrettanto rilevante anche il comparto delle infrastrutture ferroviarie, che sarà rappresentato attraverso i patrocini del CIFI-Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani e della ANCEFERR-Associazione Nazionale Costruttori Edili Ferroviari Riuniti, che si faranno interpreti di un ampio numero di aziende che costituiscono questo mercato di nicchia.

Collateralmente alla parte espositiva del Gic è previsto un ampio programma di convegni, workshop e seminari di grande interesse e attualità, la cui organizzazione sarà curata da primarie Associazioni, Istituzioni ed Università. Queste iniziative costituiscono infatti un importante momento di aggiornamento professionale, presentando nuove normative, tecnologie innovative ed anticipando le tendenze del mercato anche grazie alla collaborazione di alcune grandi aziende espositrici.

Saranno, inoltre, previste visite guidate a impianti di produzione e stabilimenti di prefabbricazione dove i partecipanti avranno l’occasione di visionare le più recenti applicazioni tecnologiche e i più avanzati processi produttivi.

Premi alle eccellenze del settore: gli ICTA – Italian Concrete Technology Awards

 Nell’ambito del GIC-Giornate Italiane del Calcestruzzo è previsto anche  un riconoscimento per le aziende e gli imprenditori italiani che negli ultimi 18 mesi si sono particolarmente distinti per la loro attività. Nella cornice di una conviviale Cena di Gala organizzata  presso la bellissima Sala degli Arazzi della Galleria Alberoni di Piacenza, nella serata di venerdì 11 novembre, il secondo giorno della manifestazione, si svolgerà la consegna degli ICTA – Italian Concrete Technology Awards – un concorso organizzato per offrire visibilità alle aziende italiane che operano nel settore del calcestruzzo e della prefabbricazione, per premiarne la professionalità, lo sviluppo tecnologico e il ruolo strategico che svolgono come fattore di traino per l’intera economia nazionale.  In un contesto di crisi e di difficoltà di ripresa, un segnale positivo e ottimistico per promuovere  il “made in Italy” e premiare le eccellenze individuali e imprenditoriali, cogliendo i segnali di innovazione e sviluppo che provengono dal nostro tessuto economico.

I premi sono distinti in tre categorie: Messa in Opera, Produzione e Innovazione, articolate in alcune sottocategorie, oltre ad un premio alla carriera, destinato agli imprenditori e ai professionisti che si sono particolarmente distinti per qualità manageriali nelle imprese di costruzioni, di prefabbricazione e di produzione di cementi, addittivi e calcestruzzi. Verranno inoltre premiati per la loro professionalità gli operatori commerciali di costruttori e distributori italiani di macchine, attrezzature e impianti e i commerciali di produttori e  distributori di materiali e additivi.

Ogni giorno saranno in agenda incontri e seminari di massimo interesse sull’evoluzione del settore, sulle nuove normative e sulle più innovative tecnologie. Per scaricare il programma degli eventi in PDF e seguirne gli aggiornamenti nelle settimane che precedono l’evento, visitate il sito.

Copyright © - Riproduzione riservata
Arrivano le Giornate Italiane del Calcestruzzo Ingegneri.info