Ascensori e scale mobili: a ottobre debutta E2Forum, prima mostra-convegno sul tema | Ingegneri.info

Ascensori e scale mobili: a ottobre debutta E2Forum, prima mostra-convegno sul tema

Annunciate le date di E2Forum, prima mostra convegno italiana dedicata al tema del trasporto verticale

scale_mobili
image_pdf

A Milano, il 26 e 27 ottobre si svolgerà la prima edizione di E2Forum, mostra-convegno dedicata al settore degli ascensori e scale mobili che risponde alle esigenze di costruttori, installatori e fornitori di presentare le proprie soluzioni a un pubblico specializzato che opera in questo settore nell’ambito della progettazione, costruzione e manutenzione.

L’evento sarà promosso da AssoAscensori in collaborazione con Anica e Anacam, avrà cadenza biennale e riguarderà in toto il trasporto verticale. Messe Frankfurt Italia sarà ancora al fianco di Anie per l’organizzazione di questo nuovo evento.

In parallelo un programma di sessioni tecniche-scientifiche fortemente orientato agli approfondimenti progettuali, alla sicurezza per utenti e tecnici, alla razionalizzazione del consumo energetico, all’accessibilità e fruibilità degli spazi per tutti, in raccordo con le nuove disposizioni legislative e regolamentari. Anche per l’amministrazione condominiale e immobiliare è previsto un momento formativo-informativo a supporto delle attività gestionali e manutentive degli impianti ascensoristici.

Senza gli ascensori non sarebbe possibile neppure progettare edifici multipiano. Ne è un’importante conferma l’elevato numero di impianti in servizio in Italia che, con quasi un milione di ascensori installati, detiene il parco impianti più vasto d’Europa” dichiara Roberto Zappa, Presidente AssoAscensori, l’Associazione di Anie Federazione che riunisce aziende del settore che in Italia coprono oltre il 50% del mercato dei nuovi impianti e circa il 40% dei servizi.

La progettazione e l’installazione di un ascensore nuovo in un edificio, esistente o di nuova costruzione, deve essere parte integrante di un progetto più ampio che considera il sistema edificio-impianto, nel rispetto dei canoni estetici e delle regole normative. La normativa, infatti, non costituisce un limite al design o allo stile né al rispetto del patrimonio architettonico”.

L’evoluzione normativa e legislativa in atto non può essere trascurata. Le nuove responsabilità introdotte dalla Direttiva Ascensori 2014/33/UE devono integrarsi con obblighi e responsabilità che la normativa vigente pone in carico a ciascuno dei soggetti che interagiscono durante il ciclo di vita dell’impianto: il proprietario, l’amministratore di condominio, la ditta di manutenzione, l’organismo incaricato delle verifiche, ecc.” sottolinea Michele Mazzarda, Presidente Anacam (Associazione nazionale imprese di costruzione e manutenzione ascensori), partner dell’evento insieme a Anica (Associazione Nazionale delle Industrie di Componenti per Ascensori).

Le norme EN 81-20&50 diventeranno il principale riferimento per la progettazione e l’installazione degli ascensori nuovi in Europa, garantendo la conformità ai requisiti essenziali di sicurezza previsti dalla Direttiva Ascensori e rappresentando un ulteriore passo in avanti verso la sicurezza degli utilizzatori” aggiunge Paolo Vicini, Presidente Anica, Associazione Nazionale delle Industrie di Componenti per Ascensori.

Siamo lieti di lavorare insieme alle tre principali associazioni di riferimento del settore ascensoristico per l’organizzazione e la regia della prima edizione di E2Forum”, dichiara Donald Wich, Amministratore Delegato di Messe Frankfurt Italia. “L’organizzazione di questo evento è per noi una grande opportunità che, insieme alla recente acquisizione di IEE – International Elevator and Escalator Expo – India, la fiera dedicata al trasporto verticale, rafforza l’offerta fieristica del gruppo nella building technology”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Ascensori e scale mobili: a ottobre debutta E2Forum, prima mostra-convegno sul tema Ingegneri.info