Ecomondo 2017, Galletti: il futuro economico dipende dalle buone pratiche ambientali | Ingegneri.info

Ecomondo 2017, Galletti: il futuro economico dipende dalle buone pratiche ambientali

Le parole del ministro Gian Luca Galletti all’inaugurazione dell’evento di Rimini: “Ecomondo non è più la fiera della green economy ma dell’economia italiana”

Ecomondo Galletti
image_pdf

In occasione dell’apertura di ECOMONDO 2017, la fiera della green e circular economy che si tiene a Rimini dal 7 al 10 novembre, il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ha affermato che il futuro economico si poggia sulle buone pratiche ambientali per cui ECOMONDO non è più la fiera della green economy ma è la fiera dell’economia italiana e globale.

Il Ministro ha sottolineato che l’Italia negli anni ha sviluppato tecnologie e buone pratiche che oggi possono essere esportate con successo, anche grazie a vetrine come ECOMONDO.
In effetti ECOMONDO è la fiera leader della green e circular economy nell’area euro-mediterranea e vanta un format innovativo che unisce in un’unica piattaforma tutti i settori dell’economia circolare: dal recupero di materia ed energia allo sviluppo sostenibile.

Al taglio del nastro sono intervenuti anche l’assessore al Bilancio della Regione Emilia-Romagna, Emma Petitti, il sindaco e presidente della Provincia di Rimini, Andrea Gnassi e Lorenzo Cagnoni, presidente di Italian Exhibition Group, la società che ha organizzato l’evento ECOMONDO che nasce dalla fusione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza.
Petitti ha sottolineato che il 30% delle aziende dell’Emilia Romagna ha investito sul green e che proprie queste stanno dando un maggiore contributo all’occupazione.
Il sindaco Gnassi ha osservato che per Rimini, ai vertici del turismo con 25 milioni di city users, il tema dell’attuazione di un modello di sviluppo sostenibile è inderogabile e che si è già concretizzato con importanti investimenti sul risanamento del mare.

Cagnoni ha evidenziato la crescita di Ecomondo che si unisce a Key Energy e al salone dei veicoli ecologici Sal.ve, e che per la sua edizione 2017 attende oltre 100.000 visitatori professionali provenienti da circa 60 paesi diversi.

Leggi anche: Impianti produttivi intelligenti: il Ministro dell’Ambiente Galletti in visita da Basf

Copyright © - Riproduzione riservata
Ecomondo 2017, Galletti: il futuro economico dipende dalle buone pratiche ambientali Ingegneri.info