Edifici esistenti in cemento armato e vulnerabilita' sismica | Ingegneri.info

Edifici esistenti in cemento armato e vulnerabilita’ sismica

wpid-3344_torella.jpg
image_pdf

Ampliamenti, soprelevazioni, cambi di destinazioni d’uso e modifiche strutturali sono alcune delle tipologie di interventi per le quali è necessario valutare l’adeguamento sismico della struttura. Questo è quanto prescrivono le Norme Tecniche per le Costruzioni del 2008 per la valutazione delle azioni sismiche su strutture esistenti.

La giornata formativa “Edifici esistenti in cemento armato. Vulnerabilità sismica: come valutare, intervenire e adeguare”, organizzata da Logical Soft in collaborazione con il Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano, si svolgerà il 29 gennaio 2014 alle ore 14.00 a Palazzo Montedoria.

Obiettivo del seminario tecnico è condurre un’analisi completa su un edificio esistente individuando quando è necessario valutare l’adeguamento sismico per l’intero edificio e come è possibile valutare l’incremento di resistenza e/o duttilità degli elementi strutturali.

Il seminario è gratuito ma è richiesta l’iscrizione. Clicca qui per iscriverti all’esercitazione.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Edifici esistenti in cemento armato e vulnerabilita’ sismica Ingegneri.info