Energy storage: il punto su aspetti normativi, tecnologie e potenzialita' | Ingegneri.info

Energy storage: il punto su aspetti normativi, tecnologie e potenzialita’

Il 15 gennaio 2015 a Bologna si fa il punto sull'energy storage, alla luce della delibera Aeeg che regolamenta l'integrazione dei sistemi di accumulo nella rete elettrica nazionale

wpid-3707_picsenergystorage.jpg
image_pdf

Giovedì 15 gennaio 2015 a Bologna, presso l’Hotel Bologna Airport, si terrà una giornata di studio e formazione dedicata al tema dell’ “energy storage”. L’evento, organizzato da Aghape Ambiente con il patrocinio del ministero dell’Ambiente, vuole fare il punto sul tema nei suoi aspetti normativi, tecnologie e potenzialità economiche del mercato. Il punto di partenza è la delibera dell’Aeeg relativa all’accumulo, pubblicata in tempi recenti dopo una lunga attesa, con le disposizioni relative all’integrazione dei sistemi di accumulo di energia nel sistema elettrico nazionale.

La delibera, numero 574/2014/R/eel, definisce le modalità di accesso e di utilizzo della rete pubblica nel caso di sistemi di accumulo di energia elettrica, nonché le misure dell’energia elettrica ulteriori eventualmente necessarie per la corretta erogazione di strumenti incentivanti o di regimi commerciali speciali in presenza di sistemi di accumulo.

L’appuntamento  è rivolto a Energy managerprofessionisti del settore energeticoresponsabili di impianti per la produzione di energia, responsabili energetici di industrie, esperti in gestione dell’energia (Ege), Pubbliche amministrazioni e naturalmente anche studenti e ricercatori Universitari.

Per la giornata sono stati richiesti crediti formativi all’Ordine degli architetti e degli ingegneri, dei geologi e degli agronomi, al Collegio dei periti industriali e dei geometri della provincia di Bologna.

Per informazioni, visitare il sito.

Copyright © - Riproduzione riservata
Energy storage: il punto su aspetti normativi, tecnologie e potenzialita’ Ingegneri.info