Forum mondiale dell'ingegneria a Roma: temi e programma | Ingegneri.info

Forum mondiale dell’ingegneria a Roma: temi e programma

Scienziati, politici, esperti ed accademici internazionali si danno appuntamento nella Capitale dal 27 al 29 novembre per affrontare le tematiche e le sfide più attuali della professione ingegneristica

WEF2017
image_pdf

Si terrà a Roma dal 27 al 29 novembre 2017, organizzato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri, il Forum mondiale dell’ingegneria (WEF2017).
Il Forum, che ha ottenuto il patrocinio dell’Unesco e che può già annoverare le registrazioni di tecnici, esperti, ingegneri ed accademici che arriveranno da ogni parte d’Europa, dall’America Latina, dall’Africa, dall’Asia, dal Nord America, dagli Emirati Arabi e dall’Oceania, avrà come argomento principale “Salvaguardare il patrimonio dell’umanità: una grande sfida per gli ingegneri” e affronterà le tematiche principali del mondo professionale spaziando secondo tre linee di intervento:

Infrastrutture e reti per la crescita e per un ambiente sostenibile

Analisi e approfondimenti sulla progettazione, sulle tecniche costruttive e sugli strumenti per la qualità legati alla realizzazione di infrastrutture e reti materiali in una prospettiva di sostenibilità dell’ambiente.

Ingegneria: bene comune
Eventi e confronti sui trend e sulle strategie messe in campo dagli stake holder dell’ingegneria per contribuire allo sviluppo economico e sociale.

L’ingegneria per la tutela e lo sviluppo del patrimonio dell’umanità
Confronti e dibattiti sui lavori scientifici in materia di ingegneria e tecnologie per la sostenibilità ambientale, la conservazione del patrimonio dell’umanità, la prevenzione dal rischio, l’accesso equo alle risorse naturali ed economiche.

“Il Forum – spiega Armando Zambrano, presidente del Consiglio Nazionale degli Ingegneri – sarà incentrato sul supporto tecnico offerto allo sviluppo sociale ed economico, con particolare riferimento al ruolo decisivo dell’ingegneria nello sviluppo sostenibile e nell’innovazione tecnologica. Durante la WEF2017 saranno esplorati e analizzati sviluppi innovativi, applicazioni tecnologiche e migliori pratiche di ingegneria relative all’argomento generale del forum. Ecco perché la missione dell’evento internazionale sarà sicuramente orientare il mondo verso la salvaguardia dell’uomo attraverso l’innovazione e la creatività”.

L’inaugurazione ufficiale del Forum si terrà lunedì 27 novembre a partire dalle ore 16 presso la Camera dei Deputati, Aula dei Gruppi Parlamentari (via Campo Marzio a Roma), con i saluti di Maria Elena Boschi, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, e Benedetto Della Vedova, sottosegretario del Ministro degli Esteri. Successivamente, ecco gli interventi di Philippe Pypaert, Capo Unità del Programma UNESCO presso l’Ufficio Regionale per la Scienza e la Cultura in Europa; Armando Zambrano, presidente del Cni; Jorge Spitalnik e Marlene Kanga, massimi dirigenti della Federazione mondiale dell’ingegneria gestionale.
I lavori del Forum poi si terranno presso le sale dello Sheraton Hotel, in viale del Pattinaggio a Roma.
Per il programma completo e le sessioni di attività è possibile visitare il sito www.wefrome2017.com.

LEGGI ANCHE: Ecomondo 2017, Galletti: il futuro economico dipende dalle buone pratiche ambientali

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Forum mondiale dell’ingegneria a Roma: temi e programma Ingegneri.info