Rischio sismico, ingegneri e architetti pronti per Diamoci una scossa | Ingegneri.info

Rischio sismico, ingegneri e architetti pronti per Diamoci una scossa

Il 30 settembre 2018 prima Giornata nazionale della prevenzione sismica promossa in maniera congiunta da CNI, CNAPPC e Inarcassa

diamoci_una_scossa
image_pdf

Diffondere la cultura della prevenzione del rischio sismico in maniera ragionata e diffusa. Questo l’obiettivo di Diamoci una scossa, prima edizione della Giornata nazionale della prevenzione sismica, in programma in tutta Italia il 30 settembre 2018.

L’evento organizzato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri con la collaborazione del Consiglio Nazionale degli Ordini degli Architetti e la Fondazione Inarcassa ha lo scopo di promuovere e diffondere gli strumenti normativi oggi esistenti in materia di sisma bonus e di classificazione di rischio sismico D.M. del 28/02/2017.

Diamoci una scossa, evento di piazza e di case

In varie piazze d’Italia saranno organizzati punti informativi per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della prevenzione sismica. Ingegneri ed architetti strutturisti impegnati anche con visite gratuite presso abitazioni e condomini per informare sui fattori che incidono sul grado di sicurezza dell’edificio e sulle agevolazioni fiscali oggi a disposizione.

Professionisti tecnici esperti che partecipando in modo volontario avvieranno una campagna di comunicazione a livello nazionale e locale.

Il programma dell’evento ricco di attività dibattiti e spunti di riflessione è possibile visionarlo sul portale dedicato a Diamoci una scossa. Nel corso della giornata del 30 settembre saranno organizzati eventi nelle ‘Piazze della prevenzione sismica’ ed un momento istituzionale a Roma.

L’iniziativa vede la partecipazione scientifica del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, del Dipartimento di Protezione Civile, della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane e della Rete di Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica RELUIS.

Una scossa forte nel vero senso della parola, anche per l’immagine unitaria che viene fuori da questa collaborazione dei vari enti sul tema sicurezza sismica, con l’obiettivo di migliorare la sicurezza del Paese e dei cittadini.

Presso i punti informativi allestiti in centinaia di piazze italiane verrà distribuito del materiale informativo dedicato ai proprietari e gestori di patrimoni edilizi, per sensibilizzarli alla conoscenza degli interventi necessari e possibili nell’ambito della prevenzione sismica.

I professionisti coinvolti, previa richiesta di iscrizione presso gli ordini professionali, parteciperanno ad un corso specifico in FAD per l’utilizzo di un software realizzato per supportare i professionisti durante le loro visite tecniche.

Far crescere la sensibilità dei cittadini in materia di rischi e sicurezza questo l’impegno degli ordini professionali coinvolti a livello nazionale. Sicurezza che deriva da una conoscenza approfondita del costruito e da valutazioni specifiche in materia di vulnerabilità sismica.

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Rischio sismico, ingegneri e architetti pronti per Diamoci una scossa Ingegneri.info