La certificazione ambientale verso EMAS III | Ingegneri.info

La certificazione ambientale verso EMAS III

image_pdf

I convegni del ciclo EVER: EValuation of EMAS – EcoLabel for their Revision

Martedì 16 maggio 2006
Aula Magna dell’Università Bocconi, Milano

La certificazione ambientale verso EMAS III
Qual è il bilancio dei risultati? Dove porta l’esperienza applicativa? Cosa deve e può cambiare?

9,15 Apertura dei lavori
Luigi De Paoli, Direttore IEFE Università Bocconi

Sessione I

Gli effetti dei sistemi di gestione ambientale sulle performance d’impresa: le evidenze del progetto EVER

9,30 L’incidenza sulle performance ambientali e di sostenibilità

Julia Hertin, SPRU – Sussex University

9,55 L’efficacia sulle performance competitive e di mercato

Fabio Iraldo, IEFE Università Bocconi

 

Sessione II

L’integrazione e il radicamento dell’EMAS nel sistema economico-istituzionale: i riscontri del progetto EVER

10,20 Barriere, driver e possibili incentivi per lo sviluppo di EMAS

Walter Kahlenborn, Adelphi Research

10,45 Il ruolo delle Pubbliche Amministrazioni come “buon esempio” e supporto

Michela Melis, IEFE Università Bocconi

11,00 Coffee break

Sessione III

Discussione e commento dei risultati

11,30 Dialogo con i protagonisti dell’EMAS
Marco Frey, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e IEFE Università Bocconi

  • EMAS Participant (Large company): Maurizio Agosta, Responsabile Protezione Ambientale Sicurezza, Edison
  • EMAS Participant (Small company): Rosalba Ruggirello, Responsabile Gestione Qualità e Ambiente, Donnafugata
  • EMAS Participant (Public institution): Sonia Cantoni, Marco Pellegrini, ARPAT – Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Toscana
  • EMAS Particiant (Service): Riccardo della Valle, Responsabile Corporate Social Responsibility e Coordinamento Territoriale, UniCredit
  • EMAS Participant (Events) Paolo Revellino, Head of Sustainability Assessment, TOROC – Torino Olympic Committee, Comitato Organizzatore dei XX Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006
  • Non participant (Large company): Olindo Lazzaro, Environmental, Health and Safety Manager, Abbot

13,00 Lunch

Sessione IV

Scenari e linee-guida per l’imminente revisione del Regolamento EMAS

14,30 Le raccomandazioni e le possibili innovazioni di EMAS III emergenti dal progetto EVER

Fabio Iraldo, IEFE Università Bocconi
Walter Kahlenborn, Adelphi Research

15,30 Idee e proposte operative dai principali stakeholder

  • On. Pino Lucchesi, Presidente Comitato Ecoaudit – EcoLabel, Emas Italia
  • Portavoce di un gruppo di lavoro di Verificatori Accreditati Emas*
  • Giancarlo Coccia, Confindustria, Direttore per l’Ambiente
  • Pierpaolo Masciocchi, Responsabile Area Innovazione Servizi Utilities – Confcommercio
  • Andrea Poggio, Presidente Legambiente Lombardia
  • Maurizio Caranza, Presidente QualitAmbiente (Associazione dei Territori Certificati)
  • Moreno Mugelli, Aldo Nepi, Regione Toscana – Area Sviluppo Sostenibile
  • Gianluca Donato, Segretario AssoSCAI (Associazione per la Competitività Ambientale delle Imprese)

17,30 Lo stato dell’arte dell’EMAS III, alle soglie della pubblicazione del nuovo testo
Herbert Aichinger o Patrick Hamon, DG Environment Commissione Europea*

18,00 Domande e interventi dal pubblico

18,20 Conclusioni
Ministro dell’Ambiente in carica*

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti www.iefe.unibocconi.it

* In attesa di conferma.

Copyright © - Riproduzione riservata
La certificazione ambientale verso EMAS III Ingegneri.info