L'altro massiccio - X-Lam: costruire con i pannelli di legno massiccio a strati incrociati. | Ingegneri.info

L’altro massiccio – X-Lam: costruire con i pannelli di legno massiccio a strati incrociati.

wpid-x-lam_milano.jpg
image_pdf

L’altro massiccio – X-Lam: costruire con i pannelli
di legno massiccio a strati incrociati

Con il patrocinio dell’Ordine degli Architetti e dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano il 20 novembre promo_legno organizza a Milano il seminario specialistico “L’altro massiccio – X-Lam: costruire con i pannelli di legno massiccio a strati incrociati”. In uno spazio adiacente la sala convegni dell’Hotel Melià – via Masaccio 19, Milano – si terrà in contemporanea una rassegna che offre ai convenuti la possibilità di incontrare le aziende italiane del settore legno che utilizzano i pannelli X-Lam, e di avere informazioni approfondite.

Il legno, materiale da costruzione antichissimo, è ora protagonista dell’edilizia più avanzata, rispettosa dell’ambiente, parca nei consumi di energia e attenta al comfort abitativo. La nuova frontiera delle costruzioni in legno è rappresentata dall’X-Lam, pannelli di legno massiccio a strati incrociati: una nuova tecnologia che permette di costruire edifici in legno multipiano.
A tale tecnologia promo_legno dedica il seminario specialistico del 20 novembre che si aprirà con la relazione del Prof. Ing. Andrea Bernasconi (consulente Dipartimento di Ingegneria Civile del Politecnico di Graz, Austria) sulle proprietà e caratteristiche dell’X-Lam, seguita dal progetto di una sopraelevazione in contesto urbano, realizzata dall’Arch. Daniel Fügenschuh a Innsbruck (Austria).
L’Ing. Ario Ceccotti, dell’Istituto IVALSA di Trento presenterà poi i risultati della ricerca sulla casa in legno che resiste al sisma e al fuoco (Casa Sofie). Dopo il coffee-break sarà la volta dell’Ing. Mauro Croce, che presenterà diversi esempi di applicazione dei pannelli X-Lam in Lombardia, dove sono già stati costruiti asili, palazzine e ville private, mentre l’Ing. Günther Gantioler illustrerà le capacità di isolamento termico e acustico degli edifici costruiti con X-Lam.
Infine l’architetto londinese Andrew Waugh (Waugh Thistleton Architects) presenterà il progetto Murray Grove, la casa in legno più alta del mondo, realizzata nel centro di Londra con i pannelli di legno massiccio a strati incrociati.

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione.
Si prega di inviare la scheda di partecipazione entro il 18 novembre 2008 preferibilmente attraverso il sito oppure via fax: 02 80501206.

Scarica il programma e la scheda d’iscrizione

Copyright © - Riproduzione riservata
L’altro massiccio – X-Lam: costruire con i pannelli di legno massiccio a strati incrociati. Ingegneri.info