Marconi scienziato e presidente | Ingegneri.info

Marconi scienziato e presidente

wpid-1460_marconi.jpg
image_pdf

A cento anni dalla consegna del Nobel per la Fisica, il Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) apre le sue porte durante il week-end (12-13 dicembre) per celebrare Guglielmo Marconi, inventore della radio, precursore delle moderne tecnologie senza fili, Presidente del Cnr dal 1929 al 1937, anno della sua morte. Gli eventi, a ingresso libero, si svolgeranno il 12 e 13 dicembre, dalle 9 alle 18 con ingresso in via dei Marrucini a Roma. La sede centrale dell’Ente costituirà lo sfondo di un percorso multimediale, storico ed interattivo, in cui sarà possibile ricreare alcuni curiosi esperimenti scientifici, ‘giocare’ con le onde radio e conoscere i diversi aspetti della vita di Marconi.

La mostra “Marconi, lo scienziato del futuro”, a cura dell’Ufficio promozione e sviluppo collaborazioni (Psc) del Cnr diretto da Manuela Arata, è una rievocazione attraverso alcune delle tappe più significative della storia della ricerca scientifica del ‘900, affidata a oggetti storici provenienti dal Museo della comunicazione ‘G. Pelagalli’ di Bologna e ad altri documenti, messi a disposizione dal Servizio gestione documentale e archivi del Cnr.

Presso il Laboratorio interattivo, realizzato sempre dal Psc-Cnr, sarà possibile eseguire esperimenti legati al mondo della fisica, tramite exhibit ‘hands-on’: ricreare un vero fulmine utilizzando le leggi dell’elettromagnetismo, osservare l’interazione tra campo elettrico e magnetico, lanciare segnali radio a distanza e scoprire le nuove applicazioni delle onde radio.

Per entrambe le giornate è prevista l’apertura speciale della Biblioteca centrale del Cnr G. Marconi, la maggiore biblioteca scientifico-tecnica italiana, istituita nel 1927.

A dar luce all’esposizione, un’installazione ideata dall’artista rumeno Geo Florenti tramite un sistema a risparmio energetico che utilizza celle fotovoltaiche riciclando luce già emessa.

Altro evento in programma, a cura del consorzio Pnra-Programma nazionale di ricerche in Antartide (12 e 13 dicembre, dalle 11 alle 13), il collegamento con la stazione italo-francese ‘Concordia’ in Antartide.

Copyright © - Riproduzione riservata
Marconi scienziato e presidente Ingegneri.info