Pier Luigi Nervi, il modello come strumento in mostra al Politecnico di Milano | Ingegneri.info

Pier Luigi Nervi, il modello come strumento in mostra al Politecnico di Milano

Dal 14 marzo al 28 aprile il Politecnico di Milano ospita la mostra: “Pier Luigi Nervi, il modello come strumento di progetto e costruzione”

Stadio Berta Firenze 1935 -  Prospettiva  - Pier Luigi Nervi
Stadio Berta Firenze 1935 - Prospettiva - Pier Luigi Nervi
image_pdf

Il prossimo 14 marzo alle ore 17 in via Ampère 2 a Milano, presso lo spazio mostre “Guido Nardi ” della Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni del Politecnico di Milano, si aprirà la mostra: “Pier Luigi Nervi, il modello come strumento di progetto e costruzione”. La mostra rimarrà aperta e visitabile dalle 9,00 alle 19,00 sino al 28 aprile 2017.

La mostra raccoglie tre diverse esperienze sulla questione del “modello” come strumento di rappresentazione dell’architettura, per condividere indagini recenti sviluppate attorno a questo soggetto confrontandole. La mostra s’inserisce negli studi in corso nelle scuole politecniche italiane ed europee che, indagando opere esemplari come quella di Pier Luigi Nervi, ha avviato una sostanziale revisione dei rapporti fra le discipline di ingegneria e architettura nel campo degli strumenti e delle tecniche di progetto e costruzione.

La Scuola AUIC, Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni, il Dipartimento ABC, Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito e il Laboratorio Prove Materiali del Politecnico di Milano l’hanno prodotta e promossa in stretto coordinamento con le scuole di Architettura e Ingegneria dell’Università Alma Mater Studiorum di Bologna e dell’Università degli studi di Roma “Tor Vergata”.

Oggetto effettivo dell’esposizione sono la situazione attuale del progetto di architettura e una migliore focalizzazione dei suoi obbiettivi per l’essenziale cambiamento della formazione universitaria in corso. Per questo motivo sui temi sollevati della mostra, nel tempo di apertura dell’esposizione si terranno tre conferenze con relatori invitati e un seminario conclusivo.
23 marzo, h. 17,00 in aula Rogers Tullia Iori e Sergio Poretti Progetto SIXXI, Storia dell’ingegneria strutturale in Italia, DICII Università degli studi di Roma “Tor Vergata”
3 aprile, h. 10,00 in aula Rogers Roberto Gargiani EPFL Ecole Politecnique de Lausanne Editorial director of “Treatise on Concrete” EPFL Press
6 aprile, h. 17,00 in aula Rogers Salomé Galjaard ARUP Amsterdam senior product and interaction designer
19 aprile, h. 10,00 in sala Gamma e spazio mostre tavola rotonda sul tema “Rappresentazione e modellazione nel progetto di architettura e ingegneria”

Locandina

Leggi anche: Pier Luigi Nervi per le Olimpiadi di Roma: un sistema mai eguagliato

Copyright © - Riproduzione riservata
Pier Luigi Nervi, il modello come strumento in mostra al Politecnico di Milano Ingegneri.info