Pier Luigi Nervi. L'Architettura Molecolare | Ingegneri.info

Pier Luigi Nervi. L’Architettura Molecolare

wpid-3174_pierluiginervielarchitetturamolecolareeeefdaebeebccdisplay.jpg
image_pdf

La mostra, aperta fino 29 settembre 2013 al Castello di Masnago, Museo d’arte moderna e contemporanea in via Cola di Rienzo 42 a Varese, si sviluppa intorno a circa 150 riproduzioni, in alta definizione, di materiale documentario, fotografico, progettuale e grafico relativo alla figura dell’ingegnere e alle sue opere più significative. Oltre a un corpus di disegni dell’archivio professionale conservati presso Csac di Parma e Fondazione Maxxi di Roma, carteggi che rivelano il percorso progettuale e i rapporti con la committenza, fotografie storiche.

La sapienza di coniugare arte e scienza, tecnica ed eleganza, senza mai perdere di vista funzione e costi, è la cifra che ha contribuito a fare di Pier Luigi Nervi uno dei più grandi ingegneri del Novecento. La mostra mette in luce, attraverso fotografie e progetti, la complessa attività di Nervi che si manifesta in molteplici aspetti che vanno dall’ideazione alla realizzazione delle sue opere di ingegneria e di architettura. Da ingegnere-artista privilegiava materiali come il calcestruzzo e il ferro-cemento che riusciva a plasmare con grande abilità grazie alla sua profonda conoscenza della statica strutturale.

La mostra è prodotta e organizzata dall’Ordine degli ingegneri della Provincia di Varese e dalla Fondazione Gruppo Credito Valtellinese con la collaborazione del Comune di Varese, Provincia di Varese, Agenzia del Turismo della Provincia di Varese, Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Camera di Commercio di Varese, Ance Varese.

Copyright © - Riproduzione riservata
Pier Luigi Nervi. L’Architettura Molecolare Ingegneri.info