Quale prevenzione antisismica per le opere d'arte? | Ingegneri.info

Quale prevenzione antisismica per le opere d’arte?

wpid-1639_isolamento.jpg
image_pdf

Lunedì 7 giugno, a partire dalle ore 14.30, presso il Laboratorio di restauro dell’Opificio delle Pietre Dure, Fortezza da Basso, Firenze si svolgerà il workshop “Protezione sismica di opere d’arte e di ingegneria mediante dispositivi di isolamento” Esempi applicativi di predimensionamento ai sensi delle NTC 2008.

L’iniziativa, organizzata da Genco S.r.l. e dall’ Opificio delle Pietre Dure, con il patrocinio dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Firenze, si rivolge ai liberi professionisti, ai tecnici delle amministrazioni regionali ed ai coordinatori responsabili per la conservazione preventiva di opere d’arte.

L’incontro è gratuito e si articolerà in due parti: la prima dedicata alla esposizione dei concetti posti alla  base della progettazione con isolamento sismico ed alla illustrazione di applicazioni realizzate nel campo delle costruzione e della protezione di opere d’arte.

Nella seconda parte verranno sviluppati esempi numerici per il pre-dimensionamento, sia manuale che assistito con elaboratore, di un sistema di isolamento per un fabbricato di civile abitazione (elastomerico e a pendolo). Tra i relatori: il Dottor Roberto Boddi, Direttore coordinatore Climatologia e conservazione preventiva –   Opificio Pietre Dure, il Prof. Stefano Sorace, dell’università di Udine, e l’Ing. Marco Zanfini, Amministratore di GENCO S.r.L., azienda fiorentina  che ha organizzato l’incontro. 

L’iniziativa, che prende le mosse da una sempre maggiore sensibilità ai temi della conservazione preventiva dei beni architettonici ed artistici, ha come obbiettivo quello di portare all’attenzione dei dirigenti museali il tema della vulnerabilità sismica del patrimonio artistico ed in particolare le opere d’arte. 

Dove e quando:

L’incontro si terrà presso la sede del prestigioso laboratorio di restauro dell’Opificio delle Pietre nella Fortezza da Basso in Firenze, il 07 Giugno 2010, dalle 14,30 fino alle 18,00. 

Modalità  di iscrizione:

L’incontro è completamente gratuito.

A coloro che fossero interessati, si consiglia una sollecita adesione, in ragione del contenuto numero di posti disponibili (circa 35)

Per una migliore gestione organizzativa si prega iscriversi sul sito dell’evento

 Scarica la Brochure

Copyright © - Riproduzione riservata
Quale prevenzione antisismica per le opere d’arte? Ingegneri.info