Sicurezza dei luoghi di lavoro: case studies a Napoli con Inail e CNI | Ingegneri.info

Sicurezza dei luoghi di lavoro: case studies a Napoli con Inail e CNI

Convegno nazionale il 7 dicembre nella Basilica San Giovanni Maggiore: previsti 3 crediti formativi per gli ingegneri iscritti all'Ordine

sicurezza, congresso cni e inail a Napoli
image_pdf

La sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro deve essere quotidianamente al centro dell’operato dei professionisti. Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri e l’Inail da oltre un anno hanno messo in campo una sinergia istituzionale, con l’obiettivo di promuovere una riflessione ragionata e sempre aggiornata sul tema. Dopo le tappe di Roma, Cagliari, Torino, Venezia e Palermo, a Napoli venerdì 7 dicembre è in programma una lunga giornata dedicata alla progettazione della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Sicurezza, lavoro, progettazione le parole chiave

Tra i principali obiettivi della collaborazione tra Inail e Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI) riveste particolare importanza lo sviluppo di iniziative in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, con l’obiettivo di contribuire in modo sostanziale all’aggiornamento culturale, tecnico e formativo degli ingegneri, in un contesto di ‘comunità di pratica’ di professionisti che ha come fattori elettivi la costruzione e diffusione di conoscenze, il confronto e la condivisione di idee e progetti, la valorizzazione delle esperienze e delle competenze. È anche attraverso questi nuovi approcci che si può arrivare ad una reale, concreta ed efficace diffusione della cultura della sicurezza sul lavoro considerando il ruolo sociale ed istituzionale di due Enti come Inail e CNI.

Il convegno nazionale dal titolo Progettare la sicurezza nei luoghi di lavoro, in programma a Napoli il 7 dicembre è articolato in due sessioni. La prima punta a fornire una panoramica su alcune evoluzioni normative in materia di formazione e di standard volontari sui sistemi di gestione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. La seconda si focalizza su rilevanti contributi esperienziali attraverso case studies, in cui gli approcci metodologici ed operativi possono costituire un bagaglio di conoscenze e approfondimenti utili per i professionisti che operano nel settore.

Il convegno prevede il riconoscimento di 3 crediti formativi per gli ingegneri iscritti all’Ordine e 4 ore di aggiornamento per RSPP e Coordinatori per la progettazione ed esecuzione dei lavori.

Copyright © - Riproduzione riservata
Sicurezza dei luoghi di lavoro: case studies a Napoli con Inail e CNI Ingegneri.info