Sistemi di storage ed auto elettrica: qual e' il vero potenziale di mercato? | Ingegneri.info

Sistemi di storage ed auto elettrica: qual e’ il vero potenziale di mercato?

wpid-3163_AUTOELETTRICA.jpg
image_pdf

Il 9 luglio 2013, presso l’Aula Carlo De’ Carli del Politecnico di Milano, si terrà il convegno di presentazione della seconda edizione dello Smart Grid Energy Report, intitolato quest’anno: “Sistemi di storage ed auto elettrica: qual è il vero potenziale di mercato?”.

Il report, elaborato dall’Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano, presenta un’estensiva analisi empirica del mercato e degli operatori coinvolti, focalizzandosi su uno dei temi più “caldi” del momento nell’ambito delle “smart grid”, ossia quale sia il reale potenziale di mercato nel nostro Paese delle soluzioni di storage e dell’auto elettrica.

Per fare questo, con riferimento al tema dello storage, lo Smart Grid Energy Report: individua i diversi soggetti all’interno del sistema elettrico (dai produttori di energia ai gestori di rete, dai prosumer alle micro-grid) “interessati” all’adozione di un sistema di storage, analizzando per ciascuno le principali “esigenze” che questi debbono soddisfare e le tecnologie più adatte allo scopo; analizza lo stato dell’arte del quadro normativo e regolatorio che influenza l’adozione dei sistemi di storage, mettendo in luce i “limiti” attualmente presenti rispetto all’utilizzo dello storage; propone una valutazione economica completa, sulla base di quanto individuato ai punti precedenti, della convenienza dell’adozione delle tecnologie di storage per i diversi soggetti del sistema elettrico; stima il potenziale teorico di mercato da qui al 2020 per i diversi sistemi di storage e propone e discute una concreta roadmap – che comprende l’evoluzione sia del quadro normativo-regolatorio che delle soluzioni tecnologiche– per rendere “concreto” questo potenziale di mercato a partire dai prossimi 2-3 anni; analizza e presenta il ruolo dei principali attori coinvolti nella filiera dello storage ed i relativi modelli di business.

In riferimento all’auto elettrica, il report fa il punto sul mercato in Italia e sui “numeriche risultano decisamente inferiori rispetto alle aspettative degli analisti, mettendo il luce le principali criticità dovute alle azioni spesso non coordinate dei diversi stakeholder soprattutto a livello locale; mette a confronto i differenti modelli di business per la costruzione e gestione delle infrastrutture di ricarica, evidenziandone vantaggi e svantaggi a fronte delle evoluzioni attese sul mercato; affronta – nella prospettiva delle utility – il tema del “vehicle-to-grid” ed il suo possibile impatto sulla diffusione dell’auto elettrica nel nostro Paese.

Il convegno è gratuito, previa iscrizione a questo link.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Sistemi di storage ed auto elettrica: qual e’ il vero potenziale di mercato? Ingegneri.info