Expo 2015: Coop realizzera' il 'supermarket del futuro' | Ingegneri.info

Expo 2015: Coop realizzera’ il ‘supermarket del futuro’

wpid-13845_futurefooddistrict.jpg
image_pdf

Prende forma uno dei progetti più innovativi e al tempo stesso centrali rispetto al tema di Expo Milano 2015: “Nutrire il Pianeta, energia per la vita”. Grazie all’intesa con Coop, nominato ‘Food Distribution Partner‘ dell’Esposizione universale, verrà realizzato il Future Food District, pionieristico progetto di supermarket del futuro.

La prima catena italiana del segmento della grande distribuzione progetterà, insieme al Mit (Massachusetts Institute of Technology), un mix rivoluzionario di innovazioni, tra cui l’acquisto tramite portali e videowall, display che tracciano la provenienza di ogni prodotto, schermi tattili e flessibilità nei pagamenti, con l’obiettivo di rendere tecnologica e personalizzata l’esperienza della spesa per i visitatori dell’Expo. Una partnership, del valore di 13 milioni di euro (cui aggiungere l’accordo per la vendita del primo milione di biglietti di ingresso all’Expo), che permetterà al supermercato del futuro di diventare un modello di sostenibilità sociale e ambientale, con un obiettivo ancora più ambizioso: raggiungere l’autosufficienza energetica.

All’interno del Future Food District sarà anche messo a disposizione un carrello “speciale” per la spesa realizzato in materiali riciclati e riciclabili che, dietro consenso, potrà essere oggetto di taggatura e relativa tracciabilità, e potrà prevedere specifiche attività di marketing/promozione in funzione delle aree visitate.

Commenta con orgoglio la firma dell’accordo Vincenzo Tassinari, Presidente del Consiglio di Gestione di Coop Italia: “La partecipazione a Expo 2015 ci impegnerà nello studio e nella progettazione di una nuova visione di supermercato, una scommessa che noi riteniamo necessaria e vitale di fronte ai cambiamenti comportamentali che già oggi registriamo fra i nostri soci e consumatori”.

“Il tema dell’alimentazione trova in questa collaborazione uno dei punti più alti di rappresentazione all’interno del sito espositivo”, spiega Giuseppe Sala, ad di Expo 2015 S.p.A. “Il Future Food District sarà un’area innovativa dedicata ai nuovi consumi alimentari, una finestra sulle abitudini del domani. Il fatto che a collaborare con noi alla progettazione del supermercato del futuro sarà una catena di distribuzione italiana ci rende molto orgogliosi, perché dà la misura del ruolo fondamentale che il nostro Paese gioca a livello internazionale in tema di ‘food’”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Expo 2015: Coop realizzera’ il ‘supermarket del futuro’ Ingegneri.info