Anche per i professionisti l'accesso ai Fondi strutturali europei 2014-2020 | Ingegneri.info

Anche per i professionisti l’accesso ai Fondi strutturali europei 2014-2020

La legge di Stabilità 2016 ha aperto le porte ai fondi europei anche ai professionisti, in quanto equiparati alle Pmi. L'esperto di fisco fa il punto

fondi europei professionisti 1
image_pdf

Fondi strutturali europei 2014-2020 anche per i professionisti
All’art. 1, comma 821 della Legge n. 208 del 28 dicembre 2015 (c.d. Legge di Stabilità) prevede che i piani operativi POR e PON dei fondi FSE e FERS, rientranti nella Programmazione dei fondi strutturali europei 2014-2020, si intendono estesi anche ai liberi professionisti in quanto equiparati alle PMI come esercenti attività economica. Tale equiparazione sussiste a prescindere dalla forma giuridica prescelta.

Che cos’è il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR)

Tale fondo ha l’intento di promuove gli investimenti, inoltre, contribuisce alla riduzione degli squilibri regionali in Europa. Si rileva che il FESR partecipa al finanziamento di investimenti produttivi che contribuiscono alla creazione e al mantenimento di posti di lavoro stabili.

Che cos’è il Fondo sociale europeo (FSE)

Il presente fondo ha lo scopo di promuovere nonché migliorare l’occupazione, la qualità e la produttività, oltre che l’integrazione sociale.
I suoi obiettivi possono essere così riassunti:
– promozione dell’occupazione e sostenimento della mobilità dei lavoratori;
– promozione all’inclusione sociale e lotta contro la povertà;
– investimento in istruzione, competenze e apprendimento permanente;
– miglioramento della capacità istituzionale.

Si rileva che la relazione all’emendamento al DDL Stabilità 2016 (poi recepito all’interno della Legge di Stabilità 2016) ha precisato che l’intervento a livello nazionale si rende necessario anche in considerazione del fatto che un mancato chiarimento normativo potrebbe creare atteggiamenti difformi a livello regionale, con conseguenti disparità di trattamento per l’accesso ai fondi tra professionisti e imprese. Ne consegue, che l’interpretazione delle Regioni in relazione all’accesso da parte dei liberi professionisti ai fondi europei risulta, ora, omogenea.

Profili operativi

Programmazione

Si rileva che la programmazione 2014/2020 dei Fondi FESR e FSE è attuata mediante i programmi operativi che possono essere sia regionali (quindi, delle Regioni) che nazionali (dallo Stato)
Tenendo presente che:
– i Programmi Operativi Regionali FESR e FSE sono previsti in tutte le Regioni e Provincie autonome e sono tutti monofondo;
– fanno eccezione le Regioni Calabria, Molise e Puglia, che hanno un programma plurifondo.
N.B.: per l’ottenimento, nonché modalità operative di accesso, dei fondi ci si dovrà attenere alle istruzioni evidenziate all’interno di ogni bando regionale ovvero nazionale.

Bandi regionali ad oggi pubblicati che sono accessibili ai professionisti

Di seguito un’elencazione dei bandi regionali ad oggi pubblicati ed accessibili ai professionisti:
– Provincia di Bolzano – Agevolazioni per l’avvio di nuove attività
– Provincia di Trento – Co-manager
– Regione Abruzzo – Microcredito FSE
– Regione Calabria – Fondo di garanzia per operazioni di microcredito
– Regione Campania – Fondo Microcredito FSE – Credito d’imposta per assunzione di personale a tempo indeterminato – Credito d’imposta per nuovi investimenti
– Regione Friuli Venezia Giulia – Auto-imprenditorialità di soggetti in situazioni di svantaggio occupazionale – Avvio e funzionamento dei primi tre anni di attività
– Regione Lazio – Fondo Microcredito – Finanziamenti per la ricerca e l’innovazione – Italia Lavoro- W2W – Staffetta Generazionale – Avviso pubblico rivolto ai datori di lavoro
– Regione Lombardia – Progetto Manager di rete – Credito Adesso – Start e Restart
– Regione Piemonte – Interventi per la nascita e lo sviluppo del “lavoro autonomo”- Italia Lavoro – Staffetta generazionale
– Regione Puglia – Microcredito/MicroPrestito d’Impresa
– Regione Toscana – Praticantati retribuiti – Fondo giovani professionisti – Giovani coworkers
– Regione Val D’Aosta – Sostegno alle persone con meno di 35 anni nell’avvio di attività professionali in forma individuale o associata
– Regione Veneto – Mettiti in moto! Neet vs Yeet – Le opportunità per i giovani in Veneto

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Anche per i professionisti l’accesso ai Fondi strutturali europei 2014-2020 Ingegneri.info