Rifiuti: riaperti i finanziamenti per tracciamento e pesatura | Ingegneri.info

Rifiuti: riaperti i finanziamenti per tracciamento e pesatura

Acquisto di macchinari e attrezzature per il tracciamento e la pesatura dei rifiuti: riaperti dal 1° marzo i termini per l'accesso ai contributi

pesatura rifiuti
image_pdf

Con il Decreto Ministero dello sviluppo economico 16 febbraio 2017, la Direzione generale per gli incentivi alle imprese stabilisce dal 1° marzo la riapertura dei termini di presentazione delle domande di contributo alle PMI per l’acquisto di impianti, macchinari e attrezzature per sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.

Il finanziamento prende origine dal D.L. 21 giugno 2013, n. 69, (conv. legge 9 agosto 2013, n. 98) “Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia” o “decreto del fare”. In particolare l’art. 2, comma 1, prevede l’accesso delle micro, piccole e medie imprese a finanziamenti, a valere su un plafond di provvista costituito presso la gestione separata della Cassa depositi e prestiti, e ai contributi a tasso agevolato per gli investimenti, anche mediante operazioni di leasing finanziario, in macchinari e impianti ad uso produttivo e per investimenti informatici.

L’importo massimo dei finanziamenti è stato poi incrementato dalla legge di stabilità 2015.

La legge di bilancio 2017 ha riaperto l’accesso alle PMI ai finanziamenti per investimenti digitali (“Nuova Sabatini”), per cui è stata disposta dal 2 gennaio 2017 la riapertura dello sportello per la presentazione delle domande.

Poiché il DMiSe 16 febbraio 2017 considera necessario estendere l’operatività dello strumento di finanziamento agli investimenti in tecnologie digitali e ai sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti, l’accesso alle agevolazioni art. 2, comma 4, D.L. n. 69/2013 è esteso, dal 1° marzo 2017, agli investimenti digitali in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.

Dopo la presentazione delle domande, saranno le banche o gli intermediari finanziari a trasmettere al Ministero dello sviluppo economico le relative richieste di prenotazione del contributo a partire dal 1° aprile 2017.

Le indicazioni operative sono contenute nella circolare 15 febbraio 2017, n. 14036, mentre i moduli da utilizzare sono esclusivamente quelli che saranno disponibili dal 1° marzo nell’area dedicata del sito del Ministero.

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Rifiuti: riaperti i finanziamenti per tracciamento e pesatura Ingegneri.info