Produzione fotovoltaica in calo nel 2016: colpa dell'irraggiamento? | Ingegneri.info

Produzione fotovoltaica in calo nel 2016: colpa dell’irraggiamento?

La produzione totale degli impianti fotovoltaici è diminuita del 4,1% nei primi 9 mesi del 2016, rispetto allo stesso periodo 2015. Le ipotesi del GSE

fotovoltaico
image_pdf

Il GSE ha pubblicato il documento “Produzione fotovoltaica in Italia nel 2016 – Analisi preliminari”, aggiornato a novembre 2016.

La nota fornisce le valutazioni sulla variazione della produzione fotovoltaica nei primi undici mesi del 2016 rispetto allo stesso periodo del 2015. Il campione preso in considerazione nel documento è composto da quasi 500.000 impianti, per una potenza complessiva pari a circa 10 GW, costituenti l’87% del totale degli impianti fotovoltaici incentivati in esercizio.

La produzione totale degli impianti fotovoltaici è diminuita del 4,1% nei primi 9 mesi del 2016, rispetto allo stesso periodo del 2015.

Questo è uno dei dati principali che emergono dal report “Produzione fotovoltaica in Italia nel 2016 – Analisi preliminari” che il GSE, Gestore dei Servizi Energetici, pubblica ogni anno, e che evidenzia come da gennaio a settembre 2016 la produzione fotovoltaica sia passata a 10,1 TWh, in confronto ai 10,5 TWh prodotti nello stesso periodo del 2015.

L’analisi per il monitoraggio della produzione fotovoltaica è stata svolta su 478.476 impianti incentivati con il Conto Energia per i quali sono già state acquisite misure mensili di produzione nel periodo gennaio-settembre 2016. Gli impianti esaminati costituiscono l’87% del totale degli impianti fotovoltaici incentivati in esercizio in Italia al 31 dicembre 2015 e il 58% della loro potenza. La loro potenza complessiva è di 10 GW.

A livello medio nazionale, il calo della produzione è stato registrato nei primi sette mesi del 2016, con picchi ad aprile e a giugno. Sono stati evidenziati, invece, degli aumenti seppure lievi, nei mesi di agosto e settembre.

Il GSE ricorda che il fattore maggiormente determinante nella produzione di un impianto fotovoltaico è l’irraggiamento, cioè la disponibilità di radiazione solare in uno specifico periodo di tempo. Secondo i dati registrati da RSE (Ricerca Sistema Energetico), la radiazione solare disponibile appare diminuita mediamente del 3,8% nei primi 9 mesi del 2016, confrontata con lo stesso periodo del 2015, con un decremento massimo in aprile e uno in agosto.

Alla luce di questi dati, per concludere, emerge una certa coerenza tra la variazione dell’irraggiamento e la variazione della produzione, anche se è necessario tener presente che l’analisi condotta restituisce andamenti medi di un ampio campione di impianti, e non esclude la concomitanza di altri fattori.

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Produzione fotovoltaica in calo nel 2016: colpa dell’irraggiamento? Ingegneri.info