Sistemi di accumulo più fotovoltaico, il bando della Lombardia chiuso in un'ora | Ingegneri.info

Sistemi di accumulo più fotovoltaico, il bando della Lombardia chiuso in un’ora

Un successo l'iniziativa della Regione Lombardia sui sistemi di accumulo abbinati a impianti fotovoltaici, il primo di questa tipologia in Italia. La dotazione da due milioni di euro è stata esaurita in un'ora

Sistemi_accumulo_fotovoltaico
image_pdf

È durato poco più di un’ora il bando “Accumuli” istituito dalla Regione Lombardia che prevede contributi per l’acquisto e l’installazione di sistemi di accumulo abbinati a impianti fotovoltaici. Una conferma importante dell’importanza dell’iniziativa, la prima in Italia di questo tipo, che ha messo a disposizione 2 milioni di euro per i cittadini lombardi e ulteriori 400mila euro in lista d’attesa.

Come riferisce l’assessore regionale all’ambiente, Claudia Terzi, “il bando si è aperto alle 12,00 e si è chiuso alle 13,10”. Le domande arrivate protocollate, e quindi istruibili, sono 582, vale a dire a completa copertura della dotazione.

A sistema, aggiunge Terzi, sono registrate anche 853 bozze, ovvero domande che non sono state inviate prima della chiusura del bando ma tra queste solo una cinquantina è arrivata fino al pagamento del bollo, necessario prima dell’invio della domanda e della conclusione del processo.

Per sapere di più sul bando istituito, leggi questo approfondimento da “Ambiente & Sviluppo”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Sistemi di accumulo più fotovoltaico, il bando della Lombardia chiuso in un’ora Ingegneri.info