I francesi battono Google: Navia e' la prima auto driverless sul mercato | Ingegneri.info

I francesi battono Google: Navia e’ la prima auto driverless sul mercato

wpid-20812_navia.jpg
image_pdf

A sorpresa, non sono stati nomi di spicco quali Tesla, Bmw o Google, tra i principali innovatori del settore, a battere il record di prima auto al mondo ‘driverless’ immessa sul mercato. Il primato appartiene da pochi giorni alla relativamente sconosciuta azienda francese Induct per la vettura autoguidante Navia, ora in vendita negli Stati Uniti.

In verità Navia non è proprio un bolide da corsa: per la precisione si tratta di un veicolo robotico senza autista pensato in forma complementare alle modalità di trasporto convenzionale, come spiega la stessa compagnia. In grado di trasportare fino a 8 persone, è pensato per luoghi specifici come aree pedonali, centri commerciali, aeroporti, grandi siti industriali e persino ospedali, o comunque tutti quei luoghi dove può coadiuvare la mobilità degli utenti su piccole tratte.

Anche perché – e questo è un dato fondamentale – Navia al massimo della sua potenza raggiunge i 20 chilometri orari.

Il vantaggio di Navia, rispetto ai mezzi simili già operativi nel settore, è proprio nell’assenza di una persona che manovra il veicolo, compensata da un sistema a bordo di laser e sensori che le permette di muoversi in sicurezza su vari tipi di pavimentazione, evitando i pedoni presenti o altri eventuali ostacoli. Senza dimenticare che il veicolo è interamente elettrico, autosufficiente al 100%, e a zero emissioni.

Lanciata al Consumer Electronic Show di Las Vegas, Navia è in vendita alla cifra di 250 mila dollari circa. In attesa di sapere se la sua entrata sul mercato sarà un flop o causerà una piccola rivoluzione, alcune istituzioni di ricerca quali l’Ecole Polytechnique Fédérale di Losanna in Svizzera e l’Atomic Energy Authority di Abingdon nel Regno Unito la stanno già utilizzando, in versione beta.

{GALLERY} 

Copyright © - Riproduzione riservata
I francesi battono Google: Navia e’ la prima auto driverless sul mercato Ingegneri.info