Leganti idraulici per impieghi stradali: pubblicata in italiano la UNI EN 13282-3 | Ingegneri.info

Leganti idraulici per impieghi stradali: pubblicata in italiano la UNI EN 13282-3

Con la pubblicazione in italiano della UNI EN 13282-3:2015 viene così completato il pacchetto di norme europee sugli Hydraulic Road Binder, i leganti idraulici per impieghi stradali

leganti_idraulici
image_pdf

E’ stata pubblicata in lingua italiana la norma Uni europea dedicata alla valutazione di conformità dei leganti idraulici per impieghi stradali. La norma – UNI EN 13282-3:2015  va a specificare  lo schema per la valutazione e la verifica della costanza della prestazione di leganti idraulici per impieghi stradali e la loro conformità alle corrispondenti norme di specifica del prodotto della serie UNI EN 13282.

I Leganti idraulici per impieghi stradali (Hydraulic Road Binder, Hrb) affiancano oggi altre tipologie di leganti – i cementi comuni e le calci aeree – negli impieghi stradali. Il trattamento dei terreni con un legante per impieghi stradali consiste nell’incorporamento di questo componente nel terreno mediante miscelazione in situ, in modo da ottenere un materiale omogeneo dotato di nuove proprietà, derivanti da interazioni chimiche tra il terreno e il legante, non altrimenti ottenibili attraverso la semplice compattazione.

I leganti idraulici per impieghi stradali trattati dalla norma UNI EN 13282-1 “Parte 1: Leganti idraulici per impieghi stradali a indurimento rapido – Composizione, specifiche e criteri di conformità” trovano impiego nella stabilizzazione e miglioramento delle proprietà geotecniche dei terreni e più specificatamente nella costruzione di rilevati e sottofondi stradali nonché di piattaforme in genere, comprese quelle aeroportuali.

Risale al 2005 l’inizio dei lavori del CEN/TC 51 per l’elaborazione di un pacchetto di norme sui leganti: la EN 13282-1 sui leganti a rapido indurimento, la EN 13282-2 sui leganti a indurimento normale e la EN 13282-3 sulla valutazione di conformità, per fornire le specifiche per il controllo di produzione e i compiti del produttore e dell’ente di certificazione.

Grazie a questo pacchetto di norme viene fatto un passo importante anche in termini di sostenibilità, in quanto consentono l’utilizzo di materiali locali preservando risorse naturali di cava non rinnovabili e la riduzione nei lavori stradali di energia globale e di effetti collaterali connessi con il trasporto di materiali da mettere altrimenti in discarica.

Copyright © - Riproduzione riservata
Leganti idraulici per impieghi stradali: pubblicata in italiano la UNI EN 13282-3 Ingegneri.info