Metrobus Brescia verso il debutto | Ingegneri.info

Metrobus Brescia verso il debutto

wpid-13807_hp.jpg
image_pdf

Con l’inaugurazione di Metrobus, prevista a fine febbraio, Brescia sarà l’unica città di medie dimensioni in Italia ad avere una metropolitana leggera automatica senza conducente (driverless).

Un’opera innovativa sia dal punto di vista tecnologico che per la qualità architettonica dell’intervento, nel quale spiccano le 17 stazioni – di cui 8 in galleria, 5 in trincea, 2 a raso e 2 in viadotto sopraelevato -, quasi tutte progettate come open space, dove l’illuminazione naturale viene garantita dai grandi lucernari. Solo alcune stazioni, per motivi legati alla zona cittadina in cui si trovano o all’impossibilità di modificare i disegni, sono state realizzate con architetture più tradizionali.

Le stazioni progettate dall’ingegner Lamberto Cremonesi, alla guida dello studio Crew Cremonesi Workshop di Brescia, sono infatti spazi concepiti in maniera rivoluzionaria rispetto alle stazioni tradizionali, illuminati dalla luce naturale proveniente dalla superficie e con percorsi interni mai tortuosi ma brevi e diretti.

Tutte le stazioni sono dotate di scale mobili e fisse, ascensori a pareti trasparenti e prive di corridoi o angoli morti, in modo da essere più facilmente controllabili con le telecamere di sorveglianza. Le banchine hanno barriere di sicurezza con porte che si aprono solo all’arrivo dei treni.

La linea è lunga complessivamente 13,7 chilometri e viaggia, attraversando l’intero agglomerato urbano di Brescia sull’asse nord-sud, per 5,9 km in galleria profonda, 4,8 km in trincea coperta, 1,3 km a raso e per 1,7 km su viadotto. 

Metrobus Brescia è composto inizialmente da 18 treni di piccole dimensioni, realizzati da Andaldo Sts, che viaggiano in sede propria in galleria o su viadotto alla velocità media di 30 km/h e con una velocità massima di 80 km/h.

In base alla richiesta di trasporto, successivamente la flotta potrà essere aumentata fino a 40 treni, dei quali – a rotazione – 34 in linea. Con una flotta circolante di 34 treni la capacità massima di trasporto della metropolitana sarà di 17.000 passeggeri/ora per senso di marcia, con un intervallo fra i convogli di 90 secondi.

{GALLERY}

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Metrobus Brescia verso il debutto Ingegneri.info