Olimpiadi 2016: per l'aeroporto di Rio anche il tappeto mobile più lungo del Sudamerica | Ingegneri.info

Olimpiadi 2016: per l’aeroporto di Rio anche il tappeto mobile più lungo del Sudamerica

Completati in tempi record i lavori di ammodernamento dell'hub di Rio, pronto ad accogliere 1,5 di persone durante le Olimpiadi 2016. 118 interventi tra ascensori, scale mobili e ponti di imbarco

riogaleao_COVER_thyssenkrupp
image_pdf

Dal 5 al 21 agosto 2016 Rio de Janeiro ospiterà le Olimpiadi 2016. Tra sportivi in gara, delegazioni e tifosi provenienti da tutto il mondo, per i Giochi Olimpici ci si attende un milione e mezzo di visitatori nella megalopoli brasiliana. Questo eccezionale flusso di viaggiatori ha richiesto, necessariamente, ingenti lavori di modernizzazione per uno degli hub principali di Rio, l’aeroporto internazionale RIOgaleão (Rio de Janeiro).

Una consistente parte dei lavori di ammodernamento hanno coinvolto direttamente thyssenkrupp, che ha annunciato di aver ultimato, nel tempo record di 13 mesi e senza interruzione del servizio, 118 interventi tra ascensori, scale mobili, tappeti mobili e ponti d’imbarco.

riogaleao_COVER_thyssenkrupp_2

Nel dettaglio, i 118 interventi comprendono: 25 ascensori, 21 scale mobili, 14 tappeti mobili e 58 ponti d’imbarco. Complessivamente, durante l’anno, l’hub di RIOgaleão diventa così pronto all’accoglienza di oltre 17 milioni di passeggeri in transito o in arrivo/partenza.
Un’intensa pianificazione ha fatto sì che la consegna e l’installazione degli impianti siano avvenute in tempi rapidi, con molte nuove unità installate, senza interferire con le operazioni quotidiane dell’aeroporto.

riogaleao_COVER_thyssenkrupp_3

All’interno del Terminal 3, recentemente costruito, si trova il tappeto mobile più lungo dell’America latina che misura 100 metri. Inoltre, i nuovi ponti d’imbarco passeggeri utilizzano, per la prima volta in Brasile, tecnologie di sicurezza innovative: sono dotati di un sistema di collegamento automatizzato che consente una misurazione precisa delle distanze riducendo al minimo i danni al velivolo, fatto ancor più importante durante l’attracco all’aereo passeggeri più grande del mondo, l’A380, in quanto sono necessari almeno due ponti per ogni aeromobile.
RIOgaleão è l’unico aeroporto in Brasile in grado di ricevere un aereo di queste dimensioni.

riogaleao_COVER_thyssenkrupp_4

Gli effetti positivi della modernizzazione di questo aeroporto sono già visibili; nuove compagnie aeree hanno aggiunto l’aeroporto tra i loro scali mentre quelle esistenti, come Lufthansa, stanno aumentando la frequenza dei loro voli da e per Rio. Solo questo anno, la compagnia aerea si augura che il numero di passeggeri aumenterà da 6 a 6.5 milioni.

riogaleao_COVER_thyssenkrupp_6

Continua a leggere: Ascensori e sicurezza: arriva il primo ok al nuovo regolamento

Copyright © - Riproduzione riservata
Olimpiadi 2016: per l’aeroporto di Rio anche il tappeto mobile più lungo del Sudamerica Ingegneri.info