Variante di Valico: tutto sul rivestimento della Galleria di Base - Video | Ingegneri.info

Variante di Valico: tutto sul rivestimento della Galleria di Base – Video

Con i suoi 8,7 km è la galleria più lunga del nuovo tratto di A1. Il tunnel è rivestito con porcellanato ceramico ultrasottile e flessibile che ne determina elevata luminosità e comfort acustico

CottoD'Este_3
image_pdf

Progetto infrastrutturale tra i più imponenti d’Europa, la “Galleria di Base”, la più lunga della Variante di Valico della A1, è stata rivestita con lastre di materiale ceramico porcellanato sottili (solo 3,5 mm di spessore) e di grandi dimensioni (100×300 e 100×100 cm), di colore bianco antiriflettente.

Situata nel tratto compreso tra Badia Nuova e Aglio, nei pressi di Bologna, la “Galleria di Base”, un tunnel a carreggiate separate di 8,7 km di lunghezza, opera simbolo dell’intera “Variante di Valico” dell’autostrada A1, è stata inaugurata il 23 Dicembre 2015. Con 10,2 milioni di metri cubi di materiale scavato e una sezione di scavo di 180 metri quadri è la galleria più importante della Variante di Valico, che interessa 66,6 km del tratto appenninico della A1, nel segmento compreso tra Sasso Marconi (Bo) e Barberino del Mugello (Fi), l’intervento di potenziamento della rete autostradale più importante di Autostrade per l’Italia.

La Variante di Valico, oltre ad essere una delle infrastrutture più grandi d’Europa, rappresenta lo scioglimento di uno dei nodi annosi della viabilità autostradale italiana, in quanto renderà il traffico più fluido tra il Nord e il Sud del Paese. I lavori di potenziamento risultano necessari per contribuire a ridurre l’inquinamento, garantire tempi di percorrenza più ridotti con minore consumo di carburante e salvaguardare l’incolumità di chi viaggia attraverso il nostro Paese.

Protagonista della Galleria “Variante di Valico” della A1 è Kerlite, porcellanato ceramico ultrasottile di Cotto d’Este, utilizzato per rivestire le pareti curve della galleria più lunga della Variante di Valico. Le lastre sottili e di grandi dimensioni di Kerlite sono state incollate, con appositi adesivi Mapei, per un’altezza di 4 metri a partire dal marciapiede di carreggiata su entrambe le pareti in calcestruzzo di ogni tunnel (uno per senso di marcia).

La scelta di Kerlite è dovuta a molteplici proprietà intrinseche al prodotto: innanzitutto la sua flessibilità che, con un raggio di curvatura di 5 metri, è in grado di assecondare l’andamento a volta delle gallerie autostradali e ferroviarie; e poi il costo inferiore della ceramica rispetto alle alternative presenti sul mercato, nettamente più conveniente in termini di manutenzione grazie alla sua facilità di pulizia.

CottoD'Este_4

A rendere ancor più adatta Kerlite al progetto è l’intrinseca resistenza al fuoco (classe 1) e la durata nel tempo del gres porcellanato. Realizzata con i migliori standard qualitativi e di sicurezza, grazie al rivestimento in Kerlite, la Galleria di Base avrà un’elevata luminosità e un comfort acustico ottimale, caratteristiche che incideranno positivamente sulla sicurezza degli automobilisti che presto si troveranno a percorrerla.

CottoD'Este_ok

“Siamo orgogliosi di aver contribuito a costruire quest’opera che gli italiani aspettano da tempo” afferma Paolo Mussini, AD Cotto D’Este, prestigioso brand di Panariagroup, player di riferimento nel mondo della ceramica per pavimenti e rivestimenti in gres porcellanato e gres laminato.

“Mi piace immaginare questa nuova, grande e luminosa galleria rivestita di Kerlite bianca come una specie di porta verso il futuro dell’Italia”. Cotto d’Este ha fornito 175.000 mq del rivoluzionario materiale ceramico lanciato sul mercato nel 2004, realizzando così la fornitura più consistente dell’ormai decennale storia di Kerlite.

Dati del progetto:
Ubicazione: A1 tra Bologna, tratto compreso tra Badia Nuova e Aglio
Lunghezza del tunnel: 8.703 metri
Cliente: Pavimental SpA (Gruppo Atlantia-Autostrade per l’Italia)
Direzione tecnica: Enrico dal Negro, Alfredo Cullacciati, Mapei UTT e Arduino Mastropietro
Rivestimento in ceramica: 175 000 m2 di lastre ceramiche ultrasottili Kerlite 3Plus di Cotto d’Este (formati utilizzati: 100×300 cm e 100×100 cm)
Collante: adesivo Keraflex Maxi S1 e stucco Kerapoxy CQ di Mapei

Copyright © - Riproduzione riservata
Variante di Valico: tutto sul rivestimento della Galleria di Base – Video Ingegneri.info