Come posizionare il montascale, grazie alla mixed reality e al 3D | Ingegneri.info

Come posizionare il montascale, grazie alla mixed reality e al 3D

Thyssenkrupp avvia l’utilizzo delle HoloLens di Microsoft per simulare l’inserimento dei montascale per le persone diversamente abili all'interno di case ed edifici

Elevator_Montacarichi_Thyssenkrupp
image_pdf

Visualizzare l’inserimento di un impianto montascale per le persone diversamente abili in un edificio utilizzando la “mixed reality”: è una possibilità che diventerà concreta per Thyssenkrupp Elevators, grazie all’utilizzo delle HoloLens messe a punto da Microsoft.
Con questa innovazione tecnologica il progettista potrà studiare il modo in cui il montascale andrà ad inserirsi nell’ambiente adattandosi agli spazi a disposizione.

Le scale sulle quali l’impianto dovrà essere installato potranno essere misurate in tempo reale, prendendo in considerazione la disponibilità effettiva degli spazi e degli eventuali ostacoli da valutare nella progettazione, come le ringhiere, gli apparati termici e di condizionamento, la vicinanza ai muri, eccetera.

La proiezione in movimento in tre dimensioni del prodotto da installare, visibile al cliente nella propria casa prima di acquistare, avrà già tutte le caratteristiche desiderate: dal materiale e colore della poltroncina, alla traiettoria della guida di scorrimento, a tutti i particolari realizzati su misura per assicurare un prodotto che si inserisca gradevolmente nell’arredamento interno.

Questa tecnologia ridurrà alla metà i tempi di consegna e rappresenterà un importante facilitatore nel trasformare l’esperienza del cliente, consentendogli di vedere il montascale così come verrà realizzato: nella propria casa.” – afferma Alessandro Bargellini, ad di thyssenkrupp divisione montascale – “Soluzioni come i montascale rappresentano un aiuto importante per garantire una qualità di vita migliore per le persone anziane, permettendo loro di vivere più a lungo e in maniera indipendente nelle loro case, a prescindere dall’entità delle loro restrizioni nella mobilità.

Al pari degli altri impianti thyssenkrupp, anche questo sarà progettato su misura, installando il binario di scorrimento il più vicino possibile al muro o alla ringhiera e con un percorso che segue fedelmente l’andamento della scala, assicurando il massimo livello di sicurezza e comfort sia durante la marcia che nelle posizioni di arrivo e partenza.

Leggi anche: Cosa significa progettazione dell’accessibilità?

Copyright © - Riproduzione riservata
Come posizionare il montascale, grazie alla mixed reality e al 3D Ingegneri.info