DustCart debutta a Kyoto | Ingegneri.info

DustCart debutta a Kyoto

wpid-51_dustbot.jpg
image_pdf

Il “robot spazzino” ha fatto il suo debutto in Giappone. La prima dimostrazione pubblica del robot DustCart, realizzato nell’ambito del progetto europeo DustBot coordinato dalla Scuola Superiore Sant’Anna, si è tenuta ieri, 29 gennaio 2009 ad Osaka.
Grazie alla collaborazione tra i laboratori di biorobotica della Scuola Superiore Sant’Anna e l’ATR (Advanced Telecommunications Research Institute International) di Kyoto, prestigioso istituto di ricerca nel campo delle telecomunicazioni e della robotica, la dimostrazione di DustCart si è svolta nel centro commerciale “Universal CityWalk”, presso il parco Universal Studios di Osaka.
{FOTO}Il prof. Norihiro Hagita, Direttore dell’ATR, e il suo gruppo di ricerca sulle reti di robot hanno realizzato un sito sperimentale in questa area pubblica per dimostrare l’applicazione di reti di robot in servizi di utilità per i visitatori e per testare modelli di interazione uomo-robot.
In questo scenario, alcuni piccoli robot umanoidi, chiamati Robovie, connessi in rete e coadiuvati da un sistema di telecamere e sensori, hanno individuato i passanti e li hanno avvicinati offrendo servizi di informazione e di guida. Il robot DustCart è stato integrato in questo scenario dimostrativo aggiungendo servizi di trasporto di borse o altri oggetti.
La piattaforma di rete (denominata NRS) sviluppata dall’ATR nell’ambito di un progetto nazionale della durata di 5 anni, iniziato nel 2004, rappresenta un importante risultato che il Network Robot Forum of Japan (NRF), un consorzio che include le maggiori aziende di telecomunicazioni e elettronica giapponesi, quali Toshiba, Matsushita, Hitachi, Mitsubishi, NTT Docomo, e molte altre, intende far presto diventare uno standard a livello mondiale.
La partecipazione della Scuola Superiore Sant’Anna con un team di otto ricercatori a questo importante evento è stata sostenuta quasi per intero dall’ATR, che ha considerato DustCart come uno dei risultati più significativi nello scenario internazionale della robotica di servizio.
Nelle due giornate hanno assistito alle dimostrazioni i maggiori esponenti del mondo della ricerca e industriale nei settori delle telecomunicazioni e della robotica giapponesi.

Copyright © - Riproduzione riservata
DustCart debutta a Kyoto Ingegneri.info