Office of the Future: il primo edificio per uffici al mondo stampato in 3D | Ingegneri.info

Office of the Future: il primo edificio per uffici al mondo stampato in 3D

Stampato in soli 17 giorni e assemblato in 48 ore, “Office of the Future” si candida a essere un modello di innovazione nella stampa 3d applicata alle costruzioni. Anche grazie alle soluzioni di building automation applicate

COVER_IMG_1723
image_pdf

Si è parlato molto nelle scorse settimane di “Office of the Future”, la struttura a Dubai che in molti definiscono il “primo edificio per uffici al mondo stampato in 3d”. Posto ai piedi delle Emirates Towers, l’Office of the Future ospiterà provvisoriamente la sede della Dubai Future Foundation.

La presentazione di questa struttura temporanea, dall’appeal evidentemente futuristico, arriva a poche settimane di distanza dall’annuncio fatto dallo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum (vice presidente e primo ministro degli Emirati Arabi Uniti) di un ingente investimento strategico legato alla stampa 3D. Si tratta della “Dubai 3-D Printing Strategy”, un’iniziativa che punta a posizionare Dubai e gli Emirati come modello globale per l’innovazione nel settore dell’addictive manifacturing, declinato su tre settori (che poi sono tra gli ambiti di applicazione più promettenti per questa tecnologia): building & construction, dispositivi medicali, consumatori.

Il tutto mentre già si prepara l’Expo del 2020 che sarà ospitata proprio a Dubai e che, verosimilmente, vedrà il paesaggio della città ulteriormente modificato dai grattacieli annunciati e in corso di costruzione.

Leggi anche: Edifici alti e grattacieli: tre e-book su aspetti strutturali, facciate e design

In quest’ottica Office of the Future vuole rappresentare una case history di successo dell’applicazione della stampa 3D al ramo construction del progetto: 250 mq di superficie, un design che interpreta e amplifica le tendenze più recenti nella progettazione degli uffici, con l’obiettivo di stimolare la cooperazione e lo scambio tra i lavoratori, spazi concepiti nell’ottica della multifunzionalità e della adattabilità massimo (l’ufficio può diventare galleria espositiva, sala formazione etc.).

Per realizzarlo, è stata impiegata una mescola speciale tra cemento e altri materiali innovativi messi a punto tra gli Emirati e gli Stati Uniti, e testati in Cina e Regno Unito. La maxi stampante 3D impiegata per la costruzione è alta 6 metri e larga 12, con una lunghezza di 36 metri ed è dotata di un braccio robotico. La stampa del modello è durata 17 giorni soltanto, ai quali aggiungere altri 2 giorni per l’assemblamento sul sito. Alla stampante principale si è aggiunto il lavoro di altre stampanti portatili attive direttamente in cantiere. La progettazione dell’edificio ha previsto particolari accorgimenti in ottica di efficienza energetica, come gli schermi solari per filtrare la luce e tenere l’edificio raffrescato e sistemi di risparmio dei consumi. Questi sistemi (comprese le tendine solari) sono gestiti da un sistema di building automation che, insieme ad altre soluzioni, è stato fornito da Abb.

FOTO_IMG_1814

La fornitura ABB comprende il sistema di controllo dell’illuminazione, soluzioni di protezione da fulmini e sovratensioni, quadri di distribuzione primaria e secondaria, serie civili e sistemi di cablaggio. L’impianto elettrico dell’edificio è controllato tramite il sistema di building automation a standard KNX, per il quale ABB ha fornito i componenti i-bus KNX di gestione intelligente dell’illuminazione, in grado di interfacciarsi con protocolli di comunicazione terzi.

La loro applicazione consente di controllare luminosità, colore e intensità delle luci per un maggiore comfort, con la possibilità di gestire gli scenari luminosi anche da remoto tramite tablet. Inoltre, il sistema KNX migliora l’efficienza energetica fino al 25% rispetto agli edifici sprovvisti di illuminazione automatizzata.

Leggi anche: Expo 2020: per gli Emirati Arabi Uniti il ‘falco’ di Santiago Calatrava

Copyright © - Riproduzione riservata
Office of the Future: il primo edificio per uffici al mondo stampato in 3D Ingegneri.info