Policrowd 2.0 e' l'applicazione del Politecnico di Milano che conquista la Nasa | Ingegneri.info

Policrowd 2.0 e’ l’applicazione del Politecnico di Milano che conquista la Nasa

wpid-24236_time.jpg
image_pdf

Si chiama Policrowd 2.0 il progetto sviluppato dal Laboratorio di Geomatica del polo territoriale di Como del Politecnico di Milano, vincitore del primo premio al Nasa World Wind Europa Challenge, competizione promossa dall’Ente nazionale per le attività spaziali e aeronautiche statunitense in collaborazione con Jacobs University, Politecnico di Milano, Hunagi e Graphitech.

Studenti, docenti, ricercatori e professionisti che hanno raccolto la sfida della Nasa si sono dati appuntamento in questi giorni a Brema per l’evento Foss4G-Europe 2014, dove hanno presentato i progetti sviluppati con Nasa World Wind, un visualizzatore geospaziale che riproduce la terra in 3D sulla base di mappe e fotografie satellitari a definizione sofisticata, un software open source in continua espansione poiché implementato con nuove applicazioni funzionali dagli utenti della rete.

Policrowd 2.0 – The Social world wind platform è una applicazione Gis (Geographic information system) che consente a chiunque, dotato di smartphone o di altri dispositivi mobile a sensori multipli (fotocamera e rilevatore Gps), di diventare fornitore di informazioni geografiche e contribuire a modificare o ampliare la mappatura di un mondo virtuale in 3D con dati geospaziali personali. Dopo la prima fase di prototipo, orientata al turismo e alla mappatura dei luoghi culturali di interesse, il client è stato completamente riprogettato e riscritto per la versione 2.0, utilizzando una nuova interfaccia grafica semplice e intuitiva, che consente agli utenti di creare, compilare, personalizzare e condividere progetti relativi ad uno o più specifici temi – ambiente, società, educazione, cultura, ricerca scientifica – integrati e visualizzabili simultaneamente.

Policrowd 2.0 è un progetto interdisciplinare sviluppato da Luca Poddigue e Andrés Quiñones studenti dei corsi di laurea magistrale in Ingegneria informatica e in Environmental and geomatic engineering. Il progetto è stato sviluppato con il supporto fondamentale del Dott. Giorgio Zamboni, uno dei massimi esperti mondiali di questa tecnologia della Nasa.

Copyright © - Riproduzione riservata
Policrowd 2.0 e’ l’applicazione del Politecnico di Milano che conquista la Nasa Ingegneri.info