Per il Partenariato pubblico privato arriva la norma UNI 11500 | Ingegneri.info

Per il Partenariato pubblico privato arriva la norma UNI 11500

wpid-19712_ppt.jpg
image_pdf

È stata pubblicata la nuova norma UNI 11500:2013Sicurezza della città e del cittadino – Partenariati pubblico privato – Linee guida per elaborare accordi di partenariato”, che fornisce una guida per elaborare accordi tra organizzazioni pubbliche e/o private che devono coordinarsi e cooperare per fronteggiare eventi destabilizzanti, prima, durante e dopo il loro accadimento.

La norma identifica i principi, la pianificazione e lo sviluppo dell’accordo di cooperazione con l’obiettivo di regolare le relazioni tra le organizzazioni coinvolte, assicurando la loro interoperabilità, la governance delle loro azioni e il rispetto degli accordi e delle clausole contrattuali.

Il documento, messo a punto in seno alla Commissione tecnica UNI Sicurezza della società e del cittadino, si applica a tutte le organizzazioni – indipendentemente dal tipo, dimensione e natura delle attività esercitate – nei settori pubblico, privato o volontario, comprese le organizzazioni no profit o le non governative.

“La nuova fonte del diritto, in un’era globalizzata come quella che viviamo, ha le sue radici nel ‘contratto’. E il contratto tipico per realizzare progetti comuni, così come gestioni congiunte di scenari critici, è proprio la partnership – spiega Adarosa Ruffini, avvocato e docente della Facoltà di Ingegneria di Pisa, nonché relatrice della norma UNI –“.

Il partenariato, a sua volta, si sostanzia nella previsione di un insieme strutturato di accordi che impegnano le parti coinvolte nella precisazione di criteri che consentano di stabilire l’obiettivo ottimale per tutti i contraenti dell’accordo, la determinazione di regole per l’instaurazione e lo sviluppo della relazione, l’individuazione degli strumenti per il controllo e la verifica del rispetto degli accordi definiti. Lo schema di riferimento di queste relazioni di partenariato costituisce quindi un nuovo strumento giuridico nel quale muta il concetto di prestazione bilaterale o plurilaterale equipollente in favore del perseguimento di un nuovo oggetto contrattuale che è dato dallo scopo comune.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Per il Partenariato pubblico privato arriva la norma UNI 11500 Ingegneri.info