Al via il Concorso Scintille 2014, il ruolo dell'ingegneria per lo sviluppo | Ingegneri.info

Al via il Concorso Scintille 2014, il ruolo dell’ingegneria per lo sviluppo

wpid-2938_h.jpg
image_pdf

È partito il Concorso Scintille 2014 promosso dal Consiglio nazionale degli ingegneri: un’iniziativa con cui scommettere sulle idee e sulla loro capacità di determinare sviluppo, riconoscendo e interpretando il ruolo dell’ingegneria quale strumento di sovrapposizione trasversale tra differenti discipline.

L’obiettivo dichiarato del premio è la ricerca di idee che possano divenire ‘scintille propulsive’ per generare progetti concreti di sviluppo. In particolare si tratta di stimolare e incoraggiare la diffusione di idee e progetti innovativi che interpretino il ruolo dell’ingegneria quale strumento per il miglioramento dell’ambiente, della sicurezza, della qualità della vita dell’uomo.

Concretamente, il Cni interpreta come “innovazione” l’introduzione di un prodotto, di un processo, di un servizio o di una soluzione che siano nuovi o significativamente migliorati rispetto alle attuali caratteristiche o usi, inclusi miglioramenti significativi nelle caratteristiche tecniche, nei componenti e materiali, software compreso, nella praticità per l’utente o in altre caratteristiche funzionali.

Tale innovazione può utilizzare nuove conoscenze o tecnologie o può essere basata su nuovi usi o su combinazioni di conoscenze e tecnologie già esistenti. Il processo di innovazione include tutte le attività che conducono all’innovazione: dalla percezione di una necessità irrisolta, alla generazione di un’idea, alla proposta per risolvere il problema, alla definizione di processi produttivi fino all’introduzione e diffusione di mercato.

Gli ambiti di applicazione dei progetti di innovazione riguardano tutti i campi che concorrono al miglioramento della vita dell’uomo e dell’ambiente: sicurezza e territorio, trasporti e mobilità, architettura sostenibile e materiali, patrimonio culturale, scuola, tecnologie welfare inclusione, salute, gestione risorse idriche, demotica, cloud computing e semplificazione. Le proposte devono coinvolgere, oltre a eventuali discipline esterne all’ingegneria, almeno due settori di attività dell’ingegneria tra civile e ambientale, industriale, ingegneria dell’informazione. Il Consiglio nazionale degli ingegneri ha lanciato il sito web – www.cniscintille.it – dedicato a Scintille 2014, nel quale è possibile trovare tutte le informazioni per partecipare.

Copyright © - Riproduzione riservata
Al via il Concorso Scintille 2014, il ruolo dell’ingegneria per lo sviluppo Ingegneri.info