Bruno Finzi confermato Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Milano | Ingegneri.info

Bruno Finzi confermato Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Milano

Tra gli obiettivi del prossimo quadriennio, consolidare la collaborazione con le istituzioni locali e fidelizzare gli iscritti

Ordine_Ingegneri_Milano
image_pdf

Bruno Finzi è stato confermato alla guida dell’Ordine degli Ingegneri di Milano. Vicepresidenti sono stati nominati Silvia Fagioli e Enrico Mariani. Segretaria dell’Ordine è stata eletta Gabriella Parlante mentre Maurizio Vannucchi assume la carica di Tesoriere dell’Ordine. Finzi, 64enne ingegnere strutturista, era entrato in carica nel dicembre del 2016m subentrando al dimissionario Stefano Calzolari, eletto nel Consiglio Nazionale degli Ingegneri.

“L’obiettivo principale per i prossimi quattro anni sarà proseguire e completare il lavoro iniziato nel mandato precedente – sottolinea l’ingegner Finzi -. Fondamentalmente, ci muoveremo secondo tre linee principali di intervento. Innanzitutto, continuare ed implementare la collaborazione con l’Amministrazione Pubblica, in particolare il Comune di Milano, la Città Metropolitana e Regione Lombardia, su tematiche di reciproco interesse e di nostra attinenza professionale. Inoltre, in ottica di Industria 4.0, cercheremo di fidelizzare sempre di più all’Ordine gli ingegneri industriali iscritti all’Albo”. Un obiettivo che va di pari passo con “la necessità di proseguire nell’opera di rinnovamento del nostro Ordine, con uno sforzo collettivo per essere sempre più al servizio dei colleghi”.

Un Ordine milanese sempre più vicino, inoltre, alle vicende economiche, sociali e politiche del Paese, come dimostra la soddisfazione del Presidente Finzi nell’apprendere che il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, vorrebbe inserire nella prossima Legge di Stabilità l’obbligatorietà della certificazione statica degli edifici nei contratti di natura immobiliare. Un obbligo già inserito da Milano, prima città italiana, nel proprio Regolamento Edilizio: il capoluogo ambrosiano inoltre ha approvato e Linee Guida per l’obbligatorietà della Certificazione di Idoneità Statica (CIS) per gli immobili più vecchi, predisposte dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano.

“Un passo in avanti importante, quello del Governo, verso la sicurezza degli immobili – dice Finzi -. Mi fa piacere constatare che vi è decisa inversione di tendenza, che da tempo auspicavo: finalmente non si parte dall’efficienza energetica ma si cerca di intervenire sulle strutture degli edifici. In Italia il 50% della costruzione del patrimonio edilizio esistente è datata tra il 1945 e gli anni 70 ed è avvenuta con materiali da costruzione di qualità scadente e in mancanza di normative sul carico sismico, sulla duttilità e durabilità. E’ un peccato, però, constatare che la politica si debba muovere sempre e solo dopo tragedie come il crollo della palazzina di Torre Annunziata per comprendere che la sicurezza strutturale è fondamentale per la prevenzione”. Solo a Milano sono circa 27 mila gli edifici che richiedono la verifica di idoneità statica e la prima scadenza di agibilità prevista dal Regolamento Edilizio è fissata per ottobre 2019 per gli immobili che non hanno collaudo statico e che hanno più di 50 anni.

Ecco, dunque, il nuovo organigramma dell’Ordine degli Ingegneri di Milano per il quadriennio 2017-2021: Bruno Finzi (Presidente), Silvia Antonia Virginia Fagioli (Vicepresidente), Enrico Pio Mariani (Vicepresidente), Gabriella Maria Parlante (Segretaria), Maurizio Vannucchi (Tesoriere), Carlotta Penati, Giovanni Contini, Silvio Bosetti, Davide Luraschi, Franco Baretich, Giambattista Gruosso, Ambrogio Girotti, Daniele Roderi, Sergio Ponticelli, Giacomo Andriola.

Si è inoltre proceduto alle nomine per quanto riguarda la Fondazione Ordine Ingegneri Milano: Presidente Silvio Bosetti, Segretario Sergio Ponticelli e Tesoriere Giacomo Andriola.

Leggi anche: Terremoto e rischio sismico a Milano? Parla l’ing. Bruno Finzi

Copyright © - Riproduzione riservata
Bruno Finzi confermato Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Milano Ingegneri.info