caratterizzazione meccanica dei materiali strutturali e diagnosi di danni... | Ingegneri.info

caratterizzazione meccanica dei materiali strutturali e diagnosi di danni…

image_pdf


Corso di Aggiornamento per Ingegneri nell’ambito del Programma di Formazione Permanente del Politecnico di Milano

Metodi di Calcolo nell’Ingegneria Strutturale (XVI Edizione):
CARATTERIZZAZIONE MECCANICA DEI MATERIALI STRUTTURALI E DIAGNOSI DI DANNI NELLE STRUTTURE

Politecnico di Milano, Dipartimento di Ingegneria Strutturale, 14 -18 novembre 2005

Il corso si propone di offrire un’occasione di aggiornamento culturale e professionale sulle tecniche di identificazione parametrica per la caratterizzazione dei materiali a diverse scale e per la diagnostica di danni strutturali e di deterioramento nel tempo in costruzioni civili ed industriali. Lo scopo è di fornire informazioni sintetiche, ma aggiornate e sistematiche, sulle basi teoriche e sulle possibilità e modalità applicative in ambito ingegneristico ed industriale dei metodi di analisi inversa. Tali metodologie consistono in una combinazione sinergetica di prove sperimentali (tradizionali o innovative), simulazioni al calcolatore e tecniche numeriche di identificazione parametrica.
Nella prima parte del corso saranno esposti richiami sui principali modelli costitutivi, atti a descrivere a fini pratici il comportamento meccanico (elastico, anelastico, a frattura) dei materiali strutturali più usati nell’ingegneria civile ed industriale, e nelle micro-tecnologie. Verranno presentati alcuni fondamenti di meccanica sperimentale e computazionale per l’identificazione di parametri mediante analisi inversa, dapprima in ambito deterministico poi con approcci stocastici.
Saranno illustrati moderni ed innovativi metodi per la diagnosi di danni strutturali sia “globale“ che “locale”, in laboratorio ed in situ. Tra le prove in situ particolare attenzione sarà dedicata alla determinazione di moduli elastici, resistenza, energia di frattura e stati tensionali mediante classiche tecniche dilatometriche in profondità e con martinetti piatti in superficie, evidenziandone le prospettive di potenziamento ottenibile attualmente con l’impiego di simulazioni e reti neurali artificiali.
Analisi diagnostiche “globali” intese ad identificare in strutture la distribuzione di rigidezza locale potenzialmente ridotta come indice di degrado o danno, possono essere fondate su carichi statici o dinamici. In ambedue i casi si intende illustrare novità metodologiche oggi offerte da recenti progressi tecnologici (quali il monitoraggio con radar di grandi costruzioni indagate con azioni statiche).
La determinazione di proprietà meccaniche di materiali strutturali con prove di laboratorio combinate con analisi inverse sarà discussa nel Corso con riferimento a vari casi pratici: ruote e rotaie ferroviarie, compositi, materiali cementiti, impiantistica industriale, prodotti cartacei e membrane impermealizzanti.
Nel campo delle costruzioni civili, si farà riferimento a ponti, dighe, edifici monumentali ed a componenti di impianti industriali, con particolare attenzione a qualche caso rappresentativo atto ad evidenziare anche alcune nozioni fondamentali alla base degli interventi di ripristino.
Con riferimento ad esempi di interesse pratico industriale, sarà trattata la caratterizzazione delle proprietà meccaniche dei materiali impiegati nelle micro-tecnologie intese a produrre dispositivi vari, tra cui MEMS (“micro-electro-mechanical systems”). In tale ambito tecnico-scientifico in rapida espansione saranno presentate in termini pratici varie metodologie (quali micro- e nano-indentazione) di recente elaborazione per la stima di autotensioni e/o di parametri costitutivi.

Direttori del corso:
– Prof. Giulio Maier, Ordinario di Scienza delle Costruzioni, DIS, Politecnico di Milano

– Prof. Umberto Perego, Ordinario di Scienza delle Costruzioni, DIS, Politecnico di Milano

Segreteria del corso (per informazioni e iscrizioni):
Sig.ra Francesca Clemenza
E-mail [email protected]
fax 0223994220, tel. 0223994209

Copyright © - Riproduzione riservata
caratterizzazione meccanica dei materiali strutturali e diagnosi di danni… Ingegneri.info