Crediti formativi ingegneri: ottenere i Cfp a congressi, fiere e dimostrazioni tecniche | Ingegneri.info

Crediti formativi ingegneri: ottenere i Cfp a congressi, fiere e dimostrazioni tecniche

Le indicazioni delle linee di indirizzo Cni per il riconoscimento di crediti formativi professionali (Cfp) agli ingegneri nel caso di formazione post vendita, dimostrazioni tecniche, congressi nazionali e internazionali e fiere

crediti_formativi_convegno
image_pdf

Le linee di indirizzo n. 4 del Consiglio nazionale ingegneri, inserite nella circolare n. 722 della XVIII Sessione 2016 27 aprile 2016, definiscono verso gli Ordini territoriali le indicazioni per l‘aggiornamento della competenza professionale. In particolare le linee di indirizzo Cni (scarica qui il documento integrale) presentano gli orientamenti in merito agli esoneri, il conseguimento di Cfp attraverso master, eventi all’estero, tirocini formativi, le modalità di rilascio degli attestati e i facsimile (scaricali nella sezione modulistica).

In questo articolo vediamo come le linee di indirizzo Cni per il conseguimento dei crediti formativi si esprimono in merito a dimostrazioni tecniche, formazione post vendita, eventi all’interno di fiere, congressi internazionali, eventi con sponsor.

Come farsi riconoscere i crediti Cfp per eventi formativi organizzati all’interno di fiere e mostre convegno

Gli eventi formativi che si svolgono all’interno di manifestazioni fieristiche, mostre convegno e similari, indipendentemente dalla struttura dell’evento, sono classificati sempre come Convegni.

È fatto divieto organizzare eventi all’interno di stand di Aziende/Enti.

Possono inoltrare istanza di riconoscimento CFP per eventi formativi anche soggetti non in possesso dell’autorizzazione ai sensi dell’art. 7 del Regolamento per l’aggiornamento della Competenza Professionale, previo invio al CNI della richiesta di riconoscimento con almeno 30 gg di anticipo sulla data dell’evento.

In caso di soggetti autorizzati ai sensi dell’art. 7 di cui sopra, la richiesta di riconoscimento può essere inoltrata in alternativa all’Ordine territoriale competente.

 

Farsi riconoscere i crediti Cfp per congressi nazionali ed internazionali

In caso di Congressi Nazionali o Internazionali, o eventi nazionali, di alta rilevanza per il settore dell’ingegneria è possibile riconoscere CFP anche nel caso di organizzatori non autorizzati dal CNI ai sensi dell’art. 7 del Regolamento per l’aggiornamento della Competenza Professionale.

La richiesta di riconoscimento deve essere inoltrata al CNI con almeno 30 gg di anticipo sulla data dell’evento.

Il riconoscimento dei CFP è di esclusiva competenza del Consiglio Nazionale.

 

Farsi riconoscere i crediti Cfp per dimostrazioni tecniche

Per “dimostrazioni tecniche” si intendono eventi di presentazione di particolari soluzioni tecniche o tecnologiche innovative riguardanti prodotti e/o servizi, organizzati dall’azienda produttrice o da rivenditori. In tali casi il riconoscimento di CFP sarà così ripartito:

  • 1 Credito formativo professionale = 1 ora evento;
  • Massimo 2 Crediti formativi professionali per singolo evento;
  • Categoria Crediti formativi professionali = Convegni;
  • Divieto di svolgimento evento nello stand di un espositore.

Le aziende interessate devono essere accreditate dal CNI per l’organizzazione di tali eventi in specifici ambiti tecnologici. Tale autorizzazione riguarda esclusivamente eventi sopra descritti e non può essere assimilata all’autorizzazione di cui all’art. 7 del Regolamento per l’aggiornamento della Competenza Professionale.

Successivamente all’autorizzazione di cui sopra, il riconoscimento dei Crediti formativi professionali sarà a cura del CNI e degli Ordini territoriali. I CFP sono caricati nell’Anagrafe dai soggetti organizzatori.

 

Riconoscimento Cfp  per formazione post vendita

Nel caso di formazione post vendita relativa a strumentazione tecnica professionale, sia hardware che software, è possibile riconoscere CFP come segue:

  • n. 1 CFP per ora di formazione per max 5 CFP anno;
  • il riconoscimento può avvenire solo se la formazione è svolta dall’azienda produttrice/rivenditrice o da soggetto da esse autorizzato.

I CFP sono caricati nell’anagrafe dal soggetto organizzatore previa autorizzazione da parte del CNI.

Copyright © - Riproduzione riservata
Crediti formativi ingegneri: ottenere i Cfp a congressi, fiere e dimostrazioni tecniche Ingegneri.info