Il presidente del Cni eletto e' nel consiglio direttivo di Accredia | Ingegneri.info

Il presidente del Cni eletto e’ nel consiglio direttivo di Accredia

Armando Zambrano, presidente Cni, e' stato eletto nel consiglio direttivo dell'ente unico di accreditamento. Per il Cni e' "un riconoscimento del lavoro degli ingegneri italiani"

wpid-3159_zambrano.jpg
image_pdf

Il presidente del Consiglio nazionale ingegneri, Armando Zambrano, è stato eletto nel consiglio direttivo di Accredia, l’unico organismo nazionale, autorizzato dallo Stato, a svolgere attività di accreditamento.
Accredia è l’unico ente riconosciuto in Italia ad attestare che gli organismi di certificazione ed ispezione, i laboratori di prova, anche per la sicurezza alimentare, e quelli di taratura abbiano le competenze per valutare la conformità dei prodotti, dei processi e dei sistemi agli standard di riferimento.
“Ringrazio quanti hanno proposto il mio nome per il Consiglio direttivo in rappresentanza dell’intera categoria professionale”, ha dichiarato Zambrano dopo l’elezione. Per il Cni l’elezione di Zambrano è un segnale di riconoscimenti del lavoro svolto in termini di idee ed innovazione non solo dallo stesso Consiglio, ma da tutti gli gli ingegneri italiani.
Passo successivo – ed anche più importante perché per la prima volta dalla sua nascita c’è un cambio di guardia al vertice – l’ufficializzazione del nuovo presidente dell’ente, nonché dei vicepresidenti e dei componenti del Comitato Esecutivo, prevista nel consiglio di giovedì 21 maggio. “Confido – continua Zambrano – che le modalità di votazione consentano la più ampia partecipazione, dando voce a tutte le componenti di Accredia, senza mortificare l’una a vantaggio di altre, pur in considerazione della diversità tra i vari soci”. Concetti imprescindibili per l’elezione del nuovo presidente che, secondo il numero uno del Cni, “dovrà essere il garante di tutti proprio nel rispetto di questi principi”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Il presidente del Cni eletto e’ nel consiglio direttivo di Accredia Ingegneri.info