Inarcassa: corrispondenza via Pec dal 1° marzo | Ingegneri.info

Inarcassa: corrispondenza via Pec dal 1° marzo

wpid-2154_pec.jpg
image_pdf

A partire dal 1° marzo scorso, Inarcassa ha iniziato la trasmissione privilegiata di comunicazioni e documenti tramite Posta elettronica certificata (Pec) a tutti i professionisti che abbiano regolarmente comunicato il proprio indirizzo.

L’utilizzo della Pec, grazie alla valenza legale del mezzo, permette di compiere un passo verso l’eliminazione delle comunicazioni su carta e di ricevere e trasmettere informazioni e dati attraverso la rete in modo sicuro, privato e con la certezza di recapito di una lettera raccomandata.

Per Inarcassa si tratta di un traguardo importante verso la semplificazione e l’informatizzazione nella trasmissione di documenti, che persegue una logica di servizio più efficiente ed efficace verso gli associati, ma anche di economicità e di rispetto per l’ambiente.

I professionisti che non hanno ancora trasmesso a Inarcassa il proprio indirizzo Pec, possono farlo utilizzando l’apposita funzione predisposta su Inarcassa On line, alla voce “i tuoi dati”.

Dal 1° settembre 2012, Inarcassa utilizzerà la Pec in via esclusiva per la trasmissione di tutti gli atti, comunicazioni o servizi, e tutti i soggetti interessati alle attività istituzionali di tipo previdenziale e assistenziale dovranno per tale data avere comunicato un indirizzo di Pec.

Si ricorda infine che l’indirizzo Pec di Inarcassa in ricezione, attivo già dal 2010, è: [email protected] e tale account può ricevere solo mail di posta elettronica certificata.

O.O.

Copyright © - Riproduzione riservata
Inarcassa: corrispondenza via Pec dal 1° marzo Ingegneri.info